Luciano Rondinella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luciano Rondinella (Napoli, 24 dicembre 1933) è un cantante e attore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È il fratello minore del più famoso Giacomo.

Comincia a cantare da bambino entrando nel coro parrocchiale e, dopo aver perfezionato la voce, esordisce a soli 15 anni nel 1950.

Debutta come attore nel 1954 in una compagnia di rivista accanto a Nino Besozzi e nello stesso anno partecipa al film L'oro di Napoli di Vittorio De Sica.

Qualche anno dopo viene scritturato da Garinei e Giovannini in una delle loro famose commedie musicali: L'adorabile Giulio, con Carlo Dapporto e Delia Scala.

Dotato di una voce calda ed estesa, simile a quella del fratello, raggiunge successo al Festival di Napoli 1959 con il brano Primmavera. L'anno precedente aveva interpretato il film musicarello Sorrisi e canzoni al fianco di Maria Fiore.

Nel 1961 giunge in finale a Canzonissima con la celebre canzone Santa Lucia.

È tuttora attivo ed effettua numerose serate all'estero, soprattutto in Canada e Stati Uniti.

Le sue tre figlie hanno seguito la vocazione artistica di famiglia, Clelia è attrice (è stata anche al fianco di Massimo Troisi in Le vie del Signore sono finite) mentre Amelia e Francesca hanno formato un duo chiamato per l'appunto "Le Rondinella".

Si è anche dedicato all'attività di discografico, fondando e dirigendo la casa discografica Hello, per cui hanno inciso tra gli altri Mario Merola, Angela Luce, Mario Trevi e Giulietta Sacco.

Discografia parziale[modifica | modifica sorgente]

45 giri[modifica | modifica sorgente]

33 giri[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]