Luciano Pigozzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luciano Pigozzi, conosciuto anche con lo pseudonimo di Alan Collins (Novellara, 10 gennaio 1927Roma, 14 giugno 2008), è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Luciano Pigozzi esordì al grande schermo grazie alla sua notevole somiglianza all’attore Peter Lorre. Venne per la prima volta osservato dal regista (a quei tempi sceneggiatore) Antonio Margheriti. Dopo una piccola parte ne Il monaco di Monza con Totò, partecipò a molte pellicole di Antonio Margheriti quali Danza macabra, Nude... si muore, Joko invoca Dio... e muori e Contronatura. Un altro regista che lo apprezzò fu Mario Bava, con il quale partecipò ai lungometraggi Sei donne per l'assassino, La frusta e il corpo e Gli orrori del castello di Norimberga. Importanti sono le sue interpretazioni nei film Ehi amico... c'è Sabata, hai chiuso!, Il corsaro nero, Mussolini ultimo atto e Roma a mano armata.

Molti lo ricordano nel ruolo del milite fascista montanaro soprannominato Scimmione nel film La ciociara.

Negli anni ottanta Luciano Pigozzi continuò a lavorare per Antonio Margheriti. Partecipò anche alle pellicole 2019 - Dopo la caduta di New York, Zombi 3 e Bianco Apache. L’ultima sua apparizione fu in Alien degli abissi nel 1989.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Elenco parziale