Luciano Bruno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luciano Bruno
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi medi
Ritirato 14 febbraio 1987
Carriera
Incontri disputati
Totali 9
Vinti (KO) 9 (6)
Persi (KO) 0 (0)
Pareggiati 0
 

Luciano Bruno (Foggia, 23 maggio 1963) è un ex pugile italiano. Ha vinto la medaglia d'oro al campionato del mondo del 1983, la medaglia di bronzo dei pesi Welter ai Giochi olimpici di Los Angeles nell'estate del 1984.

Bruno diventa pugile professionista nel 1984, vincendo i suoi primi nove incontri, e ritirandosi nel 1987 per infortunio alla mano sinistra con il seguente record di carriera 9-0-0. Ora insegna pugilato a Foggia alla palestra Taralli.

Da pugile dilettante su 120 incontri disputati ha collezionato ben 110 vittorie.

Palmares[modifica | modifica sorgente]

  • Vice campione europeo junior senior negli anni 1981-1982.
  • Campione d'Italia negli anni 1980 - 1981 - 1982.
  • Medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo.
  • Medaglia d'oro alla Coppa del mondo nel 1983.
  • Medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984.
  • Nel 1984 riceve l'Oscar del pugilato.
  • Professionista dal1984 al 1987 -disputa 9 incontri e ne vince 6 per k.o e ai punti
  • Si ritira per infortunio alla mano sinistra all'età di 24 anni.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Rimasto imbattuto negli incontri professionistici 9 incontri 9 vittorie.
  • Primo classificato a cinque tornei nazionali ed a sei tornei internazionali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]