Luce dei miei occhi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luce dei miei occhi
Luce dei miei occhi.JPG
Sandra Ceccarelli e Luigi Lo Cascio
Titolo originale Luce dei miei occhi
Paese di produzione Italia
Anno 2001
Durata 112 min
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Genere drammatico
Regia Giuseppe Piccioni
Sceneggiatura Giuseppe Piccioni, Umberto Contarello
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Fotografia Arnaldo Catinari
Montaggio Esmeralda Calabria
Musiche Ludovico Einaudi
Scenografia Giancarlo Basili
Interpreti e personaggi

Luce dei miei occhi è un film del 2001 diretto da Giuseppe Piccioni.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Antonio (Luigi Lo Cascio) è un responsabile e gentile autista: La sua passione per la fantascienza lo porta a vivere in un mondo a parte, dove veste i panni del suo alter ego, Morgan, protagonista di un immaginario romanzo fantascientifico. Maria (Sandra Ceccarelli) invece si è indebitata per comperare un negozio di surgelati e per dimostrare di essere una buona madre per Lisa, che i nonni le vogliono sottrarre. Antonio si innamora di Maria, ma quando scopre che la donna è vittima di Saverio (Silvio Orlando), uomo senza scrupoli al quale la donna deve ogni mese un'ingente rata del debito. Antonio, all'insaputa di Maria, inizierà a lavorare per lo strozzino svolgendo tutti i compiti che gli vengono affidati, fino a che il debito non si sarà estinto.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Questo film è riconosciuto come d'interesse culturale nazionale dalla Direzione generale per il cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, in base alla delibera ministeriale del 25 marzo 2001.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema