Luce cinerea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La luce cinerea nella luna

La luce cinerea è un fenomeno che interessa la luna durante la prima e l'ultima fase, ossia quando presenta uno spicchio di disco illuminato assai sottile. In questo caso è facile che la luce del Sole venga riflessa dalla Terra verso la Luna, illuminando una porzione di superficie in ombra.

Il fenomeno[modifica | modifica sorgente]

Questo fenomeno avviene quando la Luna si trova in mezzo fra la Terra ed il Sole e, quindi, riceve la massima illuminazione dal nostro pianeta essendo Terra piena se guardiamo dalla Luna.

Diagramma della luce cinerea

Nell'ultimo periodo[quando?] si è notato un cambiamento del valore della riflettanza della Terra: da poco più di un decennio[quando?] è in declino, un fatto riscontrato misurando appunto la luce cinerea con il Big Bear Solar Observatory, in California. Solo negli ultimi tre anni[quando?] si è osservata una controtendenza: l'indice infatti sta risalendo[quando?], probabilmente ciò è dovuto ai vari cambiamenti climatici terrestri. L'imputato maggiore sarebbero le nubi; una forte copertura aumenta la luce cinerea, perciò la misura della sua intensità può dare informazioni sul mutamento del clima della Terra.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]