Luca Turilli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luca Turilli
Nazionalità Italia Italia
Genere Power metal
Symphonic metal
Neoclassical metal
Progressive metal
Musica elettronica
Periodo di attività 1993 – in attività
Strumento chitarra, tastiera
Gruppo attuale Luca Turilli's Rhapsody
Luca Turilli's Dreamquest
Gruppi precedenti Rhapsody of Fire
Album pubblicati 3 (come Luca Turilli)
8 (con i Rhapsody of Fire)
1 (come Dreamquest)
Sito web

Luca Turilli (Trieste, 5 marzo 1972) è un chitarrista, compositore e produttore discografico italiano, cofondatore ed ex membro dei Rhapsody of Fire.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fin da giovane si interessa alla musica classica ed a 16 anni intraprende gli studi di chitarra, attività che non ha più abbandonato.

Nel 1990 conosce Alessandro Staropoli con cui fonderà 3 anni più tardi la symphonic power metal band Thundercross (di cui è stato anche cantante prima di Cristiano Adacher) che prenderà poi il nome Rhapsody ed in seguito Rhapsody of Fire, di cui è stato il chitarrista e co-compositore/produttore assieme al tastierista Alex Staropoli fino al 2011.

Nel 1999 ha abbandonato il suo paese natio per spostarsi oltralpe (a Lione) dopo aver conosciuto la sua attuale compagna francese Nadia (spesso 'special guest' on stage nelle date live dei Rhapsody) e dove ha vissuto per 3 anni circa. Poi è ritornato a Trieste, la sua amata città natale, dove ha comprato casa e dove vive tuttora con la stessa Nadia.

Prima di dedicarsi alla chitarra a tempo pieno, mirava a diventare militare (paracadutista, per la precisione), sogno che non poté coronare a causa di un tumore da cui guarì grazie a sessioni di chemioterapia.

Da solista ha pubblicato vari album, il primo King of the Nordic Twilight esce nel 1999 ottenendo eccellenti consensi da pubblico e critica, seguito tre anni dopo da Prophet of the Last Eclipse e nel corso del 2006 esce il suo terzo album solista intitolato The Infinite Wonders of Creation. In contemporanea con gli album sono usciti i singoli The Ancient Forests of Elves (1999) e Demonheart (2002). Tutti i suoi album sono entrati nelle principali classifiche europee e con i Rhapsody ha superato il milione di copie vendute.

Il 2006 è anche l'anno della prima release per la sua nuova band, i Luca Turilli's Dreamquest, con l'album Lost Horizons. In questa nuova band Luca si fa conoscere come compositore eclettico (presentando un genere di musica tra il pop elettronico e il symphonic electro-metal cantato dalla misteriosa MYST, vera ugola d'oro e magnifica soprano) ma soprattutto come tastierista, visto che a sorpresa di tutti si presenta a tutti gli effetti come il tastierista della band, lasciando il lavoro chitarristico nelle sapienti mani del suo amico Dominique Leurquin, presente anche come 'special guest' nelle date live dei Rhapsody of Fire.

Recentemente, verso la fine del 2008, ha creato un corso di chitarra online chiamato "Luca Turilli's Neoclassical Revelation". Il corso prende il nome dal suo stile chitarristico neoclassico.

Il 16 agosto 2011 viene annunciato l'abbandono da parte del chitarrista del gruppo Rhapsody of Fire.

Il 15 novembre 2011 viene presentata la nuova band di Luca Turilli : si chiama Luca Turilli's Rhapsody. Lo stile musicale proposto dalla band viene definito "Cinematic metal", a sottolineare uno stile compositivo influenzato dalla passione per il cinema e le colonne sonore. Per dedicarsi a tempo pieno alla nuova band annuncia lo stop definitivo della sua carriera solista.

La line-up del gruppo è formata da :

Il primo album dei Luca Turilli's Rhapsody si intitola Ascending to Infinity, uscito il 22 giugno 2012 tramite Nuclear Blast[1].

Equipaggiamento[modifica | modifica sorgente]

Turilli usa una chitarra elettrica personalizzata. La serie di chitarre "Luca Turilli's Neoclassical revelation" è stata disegnata personalmente da Luca e trasformata in realtà dal liutaio francese Christophe Capelli. Nella primavera 2010 tale serie di chitarre dedicate allo shredding di orientamento neoclassico, sarà aggiornata ulteriormente.

Ispirazione, tecnica chitarristica e composizione[modifica | modifica sorgente]

Le ispirazioni di Luca Turilli sono disparate, dagli Helloween di Michael Kiske ai Nightwish di Tuomas Holopainen. Influenze classiche, liriche, folk e medievali caratterizzano soprattutto i suoi lavori con i Rhapsody of Fire. Turilli deve la sua fama di virtuoso all'uso costante e spesso estremo dello sweep picking che l'ha reso davvero celeberrimo nei suoi primi lavori con i Rhapsody, ma oltre ad essere un chitarrista, Luca si è fatto conoscere anche e principalmente come compositore. In una classifica del 2007 che classificava i migliori chitarristi era in 33ª posizione. Il suo amore per la composizione orchestrale (di cui è responsabile in tutti gli album) è noto a tutti e cita tra le influenze cinematografiche compositori di colonne sonore del calibro di Danny Elfman o Hans Zimmer. Ha collaborato e collabora tuttora con la star del cinema Christopher Lee (il Saruman del Signore degli Anelli o il conte Dooku di Star Wars e il Dracula di tanti film in bianco e nero), arruolata come voce narrante della The Dark Secret Saga creata dallo stesso Luca, una vera epopea epica che fa da base alle liriche e alla musica dei Rhapsody of Fire.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Solista[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Luca Turilli's Dreamquest[modifica | modifica sorgente]

Rhapsody of Fire[modifica | modifica sorgente]

Demo[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

Album dal vivo[modifica | modifica sorgente]

Raccoltw[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Luca Turilli's Rhapsody[modifica | modifica sorgente]

Videografia[modifica | modifica sorgente]

Con i Rhapsody of Fire[modifica | modifica sorgente]

  • 2000 - Emerald Sword (videoclip presente nell'edizione limitata di Dawn of Victory)
  • 2000 - Holy Thunderforce (videoclip presente nell'edizione limitata di Dawn of Victory)
  • 2000 - Wisdom of the Kings (videoclip presente nell'edizione limitata di Dawn of Victory)
  • 2001 - Rain of a Thousand Flames (videoclip presente nell'edizione limitata di Rain of a Thousand Flames)
  • 2002 - Power of the Dragonflame (videoclip presente nel DVD dell'edizione limitata di Power of the Dragonflame)
  • 2004 - Unholy Warcry (videoclip presente nell'edizione limitata di The Dark Secret)
  • 2005 - The Magic of the Wizard's Dream - videoclip (featuring Christopher Lee)
  • 2010 - Sea Of Fate

Come solista[modifica | modifica sorgente]

  • 1999 - The Ancient Forest of Elves (videoclip presente nell'edizione limitata di King of the Nordic Twilight)
  • 2012 - Dark Fate of Atlantis (disponibile sul web dopo l'uscita dell'album Ascending to Infinity e con la versione limitata dello stesso)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) RHAPSODY, LUCA TURILLI'S Ascending to Infinity, Nuclear Blast. URL consultato il 19 maggio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 32197332