Luca Tramontin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luca Tramontin

Luca Tramontin (Belluno, 22 febbraio 1966) è un ex rugbista a 15 e giornalista italiano.

Già commentatore e conduttore di Sportitalia, lavora ora come telecronista e opinionista a Eurosport, per SBS Australia e saltuariamente alla svizzera RSI. È anche allenatore, analista e storico degli sport britannici.

TV[modifica | modifica sorgente]

Appassionato e studioso di rock, cinema e fiction, argomenti che ha trattato per cinque anni a Tele+, ha lavorato a Mediaset nel 1999 prima di passare a Eurosport-Sportitalia per tornare a Rugby e Sport.[1] Per cinque anni ha condotto su Sportitalia insieme a Daniela Scalia il programma televisivo Total Rugby.

Per Eurosport commenta anche altri sport, di preferenza quelli che pratica a livello amatoriale a fianco del rugby, cioè football australiano, rugby a 13, i vari tipi di hockey, il cricket ma anche gli sport gaelici.[2][3][4]

Dal 2010 è corrispondente dell'emittente radiofonica australiana SBS per il football australiano, il rugby union, il league e il cricket.[5]

Da febbraio a maggio 2013, sempre in coppia con Daniela Scalia, ha condotto settimanalmente su Espansione tv il magazine di tecnica, tattica e divulgazione "ESP Hockey", un programma basato sul campionato svizzero di hockey ghiaccio in cui non mancano però accenni anche al rugby, alla pallanuoto e ad altri sport di squadra oltre che spunti musicali in chiave rock.

Sport Crime[modifica | modifica sorgente]

"Sport Crime" è una fiction scritta da Luca Tramontin e Daniela Scalia, con la regia di Massimiliano Mazza, le cui vicende ruotano intorno alle investigazioni sportive dell'agenzia Seam. L'agenzia, che ha sede a Lugano, viene chiamata a indagare su irregolarità vere o presunte nel modo dello sport, i ruoli non sportivi sono interpretati da attori, ma la serie si caratterizza per l'uso massiccio di veri atleti e situazioni di sport reali e spesso pericolose.

Ogni episodio viene ambientato in un diverso sport, a volte con l'incrocio di due discipline. Gli autori e il regista dichiarano di non voler rivelare il nome del finanziatore e tengono il massimo riserbo sui canali di distribuzione.[6][7][8][9]

Il trailer e il materiale promozionale sono stati filmati a Polcenigo (PN), Rovigo (con la squadra del Rugby Rovigo Delta), Rijeka (con la squadra di pallanuoto del Primorje) e Londra (alla Marylebone Cricket Club Academy del Lord's Cricket Ground).

Rugby Union, Rugby League e Football Australiano[modifica | modifica sorgente]

Alto 199 cm per un peso forma di 99 kg, viene dal settore giovanile del Rugby Belluno. A livello seniores ha giocato con Belluno, Casale, Piacenza, Brescia, Viadana, Glen Innes (Australia), New York, Chicken Rozzano, Cus Milano, Bellinzona, Lugano.

È il più anziano esordiente a livello internazionale dell'IRB avendo vestito a 41 anni la maglia dell'Ungheria, nazione del bisnonno paterno.[10][11]

È anche l'unico rugbysta ad aver giocato in serie A nonostante una malformazione alla mano destra in cui ha solamente 3 dita.[12]

Dal 2008, avendo raggiunto il limite di età per giocare a rugby a 15, si dedica al football australiano guadagnando 9 presenze con la nazionale Italiana tra test match e European Cup 2009 a Samobor. Eleggibile per residenza, nel 2010 ha scelto di giocare con il Lugano e con la Svizzera, che ha porta all'esordio nella successiva Eurocup 2010 a Parabiago-Milano, portando così a 3 le nazioni rappresentate in due sport diversi.[13][14][15][16]

Metodico nell’allenamento e attento ad alimentazione e allenamento con i pesi, ha allenato la squadra femminile del Rugby Lugano, sta seguendo i vari corsi per allenatori e si occupa di rugby per disabili insieme ai colleghi Daniela Scalia e Gianluca Veneziano. È anche l'allenatore della nazionale femminile italiana di football australiano che ha fatto esordire a livello internazionale all'Eurocup 2010 e dei club femminile e maschile dell'Orules Lugano Bankers.[17]

Nell'agosto 2011 ha aggiunto il Rugby League (o rugby a 13) agli sport praticati a livello agonistico. Dopo alcune partite giocate con i Magnifici Firenze nel campionato italiano, arriva la convocazione con la nazionale ungherese da parte dell'allenatore Adam Nunn.[18][19]

Orules/Rugby per disabili, invenzione della formula e didattica[modifica | modifica sorgente]

Da 3 anni Tramontin allena alcune squadre di Orules Rugby per disabili in Ticino. Per primo insieme a Luciano Thomas, Daniela Scalia e al commentatore tv Gianluca Veneziano ha fatto giocare dei disabili gravi a football australiano.[20]

L'attività consiste in 2 tipi di gioco differenziati per gravità dell'handicap. Orules/normo, con le stesse regole dei normodotati, inclusi i placcaggi e ogni tipo di contatto concesso dal regolamento, per le disabilità meno gravi. Le uniche differenze riguardano la durata dei tempi (gestita dal tutore) e il tipo di riscaldamento. Orules/Rugby, detto anche "Lopagno" dal nome del primo istituto dove è stata sperimentata questa formula, per gli atleti di gravi disabilità cognitive e motorie.

L'Orules per disabili non gravi consente anche match misti ed è molto simile a quello giocato dai professionisti della AFL che Tramontin commenta da 8 anni per Eurosport. La formula Orules/Lopagno invece ha delle regole prudenziali e alcune differenze. La palla può essere passata avanti o indietro senza obbligo di "handball", cioè con l'azione del rugby union o league. Le riprese del gioco si svolgono con delle mischie simili a quelle del Rugby League e non con dei salti "Ball Up", questo serve ad evitare che gli atleti cadano all'indietro. Non ci sono limitazioni nei metri percorribili (mentre nel football australiano le percorrenze sono di 6 metri per la femminile e 10 per la maschile).

I tutori giocano obbligatoriamente insieme agli atleti.

Luca Tramontin in amichevole sul ghiaccio di Alleghe

Hockey[modifica | modifica sorgente]

Ha iniziato a seguire l'hockey prima del rugby[17], ma lo gioca regolarmente solo dal 2006 a causa dei precedenti impegni e vincoli legati alla palla ovale. La sua squadra è quella dei Genitori del GDT Bellinzona che si allenano regolarmente una volta alla settimana e giocano 5-6 tornei all'anno. Nell'ottobre del 2012 ha partecipato a un'amichevole contro gli Old Timers dell'Alleghe[21], scambiando all'intervallo la sua maglia con quella dell'ex NHL Steve McKenna per giocare la seconda parte di gara in squadra con i suoi idoli di ragazzo.

Da anni collabora con squadre di hockey ticinesi per allenamenti misti a cavallo tra le discipline sportive sia per le squadre giovanili sia per i professionisti, come nel caso dell'HC Lugano.[22]

Conferenze di Storia[modifica | modifica sorgente]

Insieme a Daniela Scalia e ad altri ospiti, Luca tiene spesso conferenze sulla storia degli sport britannici, con forte accento sull'epoca vittoriana e sulla fase coloniale che ha permesso l'esportazione di sport come cricket, calcio, rugby e i loro derivati. Il tono, soprattutto all'esterno degli ambiti accademici, è colloquiale e ricco di episodi di humor. Nell'ambito universitario invece il focus risulta più storico e analitico.[23][24][24][25][26][27]

Studi[modifica | modifica sorgente]

Ha due lauree, una in Lingue Straniere e una in Lettere, alcuni master, un diploma di autore musicale e ha frequentato la scuola per autore di testi e programmi televisivi. Ha scritto e interpretato personalmente tutte le sigle e i brani musicali del web show Oval Bin e della fiction "Sport Crime".

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Parla correntemente 5 lingue straniere tra cui il serbo-croato e l'argentino come fosse madrelingua. Ha per hobby il rock e gli studi di slavistica.[28]

Essendo nato poche settimane dopo la scadenza dei termini di legge, non è mai stato risarcito per la malformazione da talidomide alla mano destra, a cui ha dovuto subire fin da bambino 15 operazioni.[12]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tramontin, un bellunese a «Sport Italia» - il Corriere delle Alpi dal 2003.it » Ricerca
  2. ^ Rugby - Cricket d'estate, palla ovale d'inverno - Yahoo! Eurosport
  3. ^ Anche in Italia, si gioca all'australiana - Yahoo! Eurosport
  4. ^ Rugby - I voli australiani che vedremo nel 2015 - Yahoo! Eurosport
  5. ^ SBS Audio and Language : Italian : Highlight: Rugby-World-Cup-now-for-the-semis
  6. ^ Daniela Scalia: “Sport Crime, la nascita della prima Crime Serie sullo Sport” - Spoome Week
  7. ^ Rugby & Tv: arriva "Sport Crime", la fiction noir
  8. ^ Idea originale ed unica nel suo genere - SPORT & TV Non hanno ancora fatto breccia verso i Network italiani trovando spazio nelle programmazioni Nazionali, ma sarà solo questi...
  9. ^ http://www.tio.ch/PDF/People/775737/Sono-un-maschiaccio-ma-ne-vado-fiera--I-segreti-di-Daniela-Scalia/PDF
  10. ^ International Rugby Board - Listen to Total Rugby - 19 July
  11. ^ L’«apolide» Luca - il Corriere delle Alpi dal 2003.it » Ricerca
  12. ^ a b «Io, rugbista senza dita, mai risarcito dallo Stato» - Milano
  13. ^ Ticinonline - Luganesi convocati per il ritiro della nazionale
  14. ^ EU Cup 2009 Team Previews - France, Italy, Scotland & Austria - World Footy News
  15. ^ Swiss building for IC debut in 2011 - World Footy News
  16. ^ Terza nazionale per Tramontin - Sport - Corriere delle Alpi
  17. ^ a b il Caffè - News - Sport
  18. ^ Magyar Bulls RLFC: July 2011
  19. ^ Magyar Bulls RLFC: Magyar Bulls make Hungarian Rugby hisory
  20. ^ Disabled Teams - Orules
  21. ^ http://www.alleghehockey.com/index.php/old-timers-pochi-ma-determinati/
  22. ^ Ticinonline - Flavien Conne: "È il momento del football australiano"
  23. ^ Al Terzo Grado di Verona va in scena la storia del rugby – Sportdi+ magazine Verona
  24. ^ a b Scuola professionale per sportivi d'élite - Newsview News
  25. ^ Congressi - Ca' Foscari
  26. ^ Docenti e direzione
  27. ^ Incroci di discipline diverse nel tempio ovale - RUGBY Racconti tra il semiserio e confronti con la storia tra mondo ovale, hockey, polo, calcio gaelico e football australiano...
  28. ^ Luca Tramontin, “The other side” - Spoome Week

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]