Luc Longley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luc Longley
Dati biografici
Nome Lucien James Longley
Nazionalità Australia Australia
Altezza 218 cm
Peso 120 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Ritirato 2001
Carriera
Giovanili
1987-1991 New Mexico Lobos New Mexico Lobos
Squadre di club
1991-1994 Minnesota T'wolves Minnesota T'wolves 170
1994-1999 Chicago Bulls Chicago Bulls 261
1999-2000 Phoenix Suns Phoenix Suns 111
2000-2001 New York Knicks New York Knicks 25
Nazionale
1988-2000 Australia Australia
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Lucien James "Luc" Longley (Melbourne, 19 gennaio 1969) è un ex cestista australiano. Giocò nella NBA dal 1992 al 2001, ricoprendo, con i suoi 218 centimetri, il ruolo di centro.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1991 Longley entrò nella National Basketball Association nelle file dei Minnesota Timberwolves, che lo scelsero alla 7a chiamata assoluta del draft. A metà della stagione 1993-94, anche a causa di una squadra (i Timberwolves) in costante posizione da Lottery, Luc approdò ai Chicago Bulls, orfani proprio da quella stagione di Michael Jordan. Nel 1995 tornò Jordan, e sebbene il cammino ai play-off di quell'anno si arrestò dopo poco, i Bulls erano ritornati squadra da titolo. Dalla stagione successiva, infatti, Chicago ottenne il secondo clamoroso three-peat, vincendo l'anello di campioni nel 1996, 1997 e 1998 e stabilendo il record di 72 vittorie in stagione regolare nel 1996. In questi anni Longley fu il nome più frequente a comparire nel ruolo di centro titolare nei Bulls, giocando più di 25 minuti a partita; il 1998 fu l'annata più proficua per il giocatore australiano, che contribuì con 11,4 punti, 5,9 rimbalzi e 2,8 assist.

Con il secondo addio di Jordan, anche Luc Longley cambiò maglia, andando a finire ai Suns fino al 2000. Nell'estate di quell'anno, a seguito di un massiccio scambio che coinvolse ben 4 squadre (New York, Phoenix, Los Angeles e Seattle), andò a giocare la sua ultima stagione ai Knicks.

Longley giocò un totale di 567 partite in 10 stagioni, realizzando 7,2 punti e raccogliendo 4,9 rimbalzi di media.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Chicago Bulls: 1996, 1997, 1998

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 49176865