Lowlands (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lowlands
Paese d'origine Italia Italia
Genere Folk rock
Periodo di attività 2007 – in attività
Album pubblicati 6
Studio 5 + 1 (Cacavas & Abbiati)
Sito web

I Lowlands sono un gruppo musicale alternative folk/rock italiano originario di Pavia. Il nome del gruppo proviene da un brano dei texani The Gourds.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le origini del gruppo risalgono al 2007 dall'iniziativa di Edward Abbiati, cantautore di padre pavese e madre inglese, ritornato in Italia dopo una lunga permanenza a Londra. L'anno seguente il gruppo ha pubblicato il primo disco The Last Call che prodotto da Abbiati e distribuito da IRD[1] ottiene favorevoli recensioni dalla stampa di settore[2] anche americana, entrando nella classifica degli album più venduti del portale USA "Miles of Music".[3][4][5] Il disco è ispirato sia dal country che dal folk-rock di gruppi come i Waterboys e alla cui realizzazione hanno partecipato vari ospiti tra i quali Chris Cacavas, Mike Brenner, James Cruickshank, Richard Hunter. Dal disco è tratto il video del brano In Between. Partono per un tour tra cui la tappa al Windmill di Brixton a Londra.[6]

Nel 2009 hanno pubblicano l'EP Vol.1 con i brani rimasti fuori dal primo album e che include la cover del brano dei Gourds che ha dato il nome al gruppo.

Nel settembre del 2010 viene pubblicato il secondo album Gypsy Child[7] dove i suoni sono volutamente più grezzi rispetto al disco d'esordio[8] e che vede la collaborazione dei musicisti statunitensi Mike Brenner (Marah, Magnolia Electric Co.), Joey Huffman (Soul Asylum) e Chris Cacavas.[9] Registrano in oltre il brano Soul Driver per il tributo italiano a Bruce Springsteen For You 2.[10]

Nel 2011 il gruppo in una formazione a cinque elementi (Abbiati, Diana, Giacobbe, Bonfiglio, Pili e Bonacci)[11] intraprende un tour che lo porta in Inghilterra, Galles[12] e Irlanda (al Whelans di Dublino[13] e al Roisin Dubh di Galway[14]) ed in Italia,[15] con concerti anche nelle carceri.[16]

Sempre nel 2011 il gruppo produce e partecipa alla registrazione del disco Fathers and Sons di Donald MacNeill e sua figlia Jen, cantautore scozzese conosciuto da Abbiati durante il suo lungo soggiorno in Gran Bretagna.[17][18]

Nel luglio 2012 hanno pubblicato con la collaborazione di alcuni artisti italiani un album tributo a Woody Guthrie intitolato Better World Coming.[19]. Ad ottobre pubblicano il loro terzo album di inediti Beyond con una formazione rinnovata, oltre al leader Abbiati ed al chitarrista Diana compaiono Francesco Bonfiglio (piano e fisarmonica), Rigo Righetti e Robby Pellati (già con Rocking Chairs e Ligabue). Beyond è il primo disco dei Lowlands distribuito in tutto il Regno Unito dalla etichetta UK Stovepony (con distribuzione Cargo).[20]

Per il Record Store Day 2013 hanno pubblicato un EP contenente due cover (Left of the Dial dei The Replacements e Everybody Knows This Is Nowhere di Neil Young) registrato in Galles, stampato e distribuito dalla IRD.[21] A fine anno, con l'etcihetta pavese Martinè Records, registrano Dead Flowers per la compilation "Stoned Town: 50 years & 30 Bands.

Il 2014 si apre con un mini tour in UK e Italia, accompagnato da uno Split EP, realizzato assieme ai Lucky Strikes di Southend (distribuito in Italia dalla IRD)[22]. Ad aprile registrano a Milano il loro primo live "Unplugged" allo Spazio Teatro 89.[23]

A giugno 2014 esce per la Appaloosa e la Harbour Song Records "Me and The Devil" collaborazione tra Edward Abbiati e Chris Cacavas registrato con Winston Watson (Bob Dylan, Giant Sand) e Mike "Slo Mo" Brenner (Magnolia Electric co., Marah) e vede la partecipazione di molti collaboratori Lowlands come Richard Hunter all'armonica, David Henry al Violoncello e Andres Villani al Sax.[24]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Edward Abbiati - voce, chitarra acustica
  • Francesco Bonfiglio - pianoforte, organo e fisarmonica
  • Alex Cambise & Roberto Diana[25] - Chitarra elettrica
  • Antonio "Rigo" Righetti - Basso
  • Mattia Martini - Batteria
  • Stefano Speroni - chitarra acustica

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 2008 - The Last Call (Gypsy Child/IRD)
  • 2010 - Gypsy Child (Gypsy Child/IRD)
  • 2011 - Fathers and Sons (Route 61) con Donald e Jen MacNeill
  • 2012 - Better World Coming (Gypsy Child/IRD) come Lowlands and Friends
  • 2012 - Beyond (Gypsy Child/IRD/Stovepony)
  • 2014 - Me & The Devil (Harbour Song Records - UK & Appaloosa Records - Italy / IRD) Chris Cacavas & Edward Abbiati (Lowlands)

EP[modifica | modifica sorgente]

  • 2009 - EP Vol. 1 (Gypsy Child/IRD)
  • 2013 - Left of the Dial / Everybody Knows This is Nowhere per il Record Store Day (Gypsy Child/IRD)
  • 2014 - The Low & Lucky EP Split EP Lowlands / The Lucky Strikes (Harbour Song Records UK & Rise Up - IRD)

Compilation[modifica | modifica sorgente]

  • 2010 - For You 2 (Route 61) con il brano Soul Driver
  • 2010 - A Day in the Life - John Lennon Revisited (Martinè Records & Downtown Studios) con il brano In My Life
  • 2012 - What's kicking Vol. 5 - (Stovepony Records/Cargo UK) con il brano Gotta Be
  • 2013 - Stoned Town - 50 Years & 30 Bands (Martinè Records & Downtown Studios) con il brano Dead Flowers

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ird News
  2. ^ Blog di Ermanno Labianca
  3. ^ Articolo sul Corriere della Sera
  4. ^ Recensione su Americana.uk
  5. ^ Recensione su All About Jazz
  6. ^ I Lowlands volano in Inghilterra
  7. ^ Mescalina.it
  8. ^ Il mucchio
  9. ^ Lowlands | Cd Baby
  10. ^ For You Springsteen
  11. ^ Nuovo line-up per i Lowlands
  12. ^ lowlands fly in for three
  13. ^ Whelans Live
  14. ^ Galway
  15. ^ La nuova Sardegna
  16. ^ Lowlands Concerto del 20/05/2011
  17. ^ Donald & Jen MacNeill with Lowlands
  18. ^ Route 61 Music - Donald and Jen MacNeill
  19. ^ Lowlands & Friends Play Woody
  20. ^ Sito Cargo Records
  21. ^ Intervista su discoclub
  22. ^ americanaUK • View topic - LOWLANDS & THE LUCKY STRIKES
  23. ^ Lowlands
  24. ^ Accoppiata Anglo-Italo-Americana In Quel Di Pavia! Chris Cacavas Ed Abbiati - Me And The Devil | Discoclub: passione musica
  25. ^ Roberto Diana -Official Web Site

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock