Loukoumades

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Loukoumades
Loukoumades.jpg
Origini
Luogo d'origine Grecia Grecia
Diffusione Penisola balcanica
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali farina, lievito, latte, miele, mandorle, cannella
 

I loukoumades (in lingua greca moderna: "λουκουμάδες"; al singolare: λουκουμάς, loukoumas) sono frittelle dolci tipiche della Grecia[1][2], di derivazione arabo turca[3]

Preparazione[modifica | modifica sorgente]

Per la preparazione sono necessari farina per dolci, lievito, sale da cucina, latte, acqua (per ottenere un impasto fluido da amalgamare bene e lasciar riposare per qualche ora). Scaldare in una padella a bordi alti una grande quantità di olio extravergine d'oliva e versarvi velocemente a piccole cucchiaiate l'impasto, formando delle palline, con l'accortezza di immergere ogni volta il cucchiaio in un bicchiere con dell'acqua. Le palline si gonfiano subito e, non appena dorate girarle e poi con una schiumarola porle a scolare su carta assorbente. Accomodarle sul piatto da portata e cospargerle di miele, graniglia di mandorle e cannella in polvere.

Abbinamenti enogastronomici[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Loukoumades. Ricette mania.
  2. ^ (EN) Connie Diekman, Sam Sotiropoulos, The Everything Mediterranean Diet Book, Adams Media, 2010, p. 199.
  3. ^ Dalla cucina greca la ricetta delle frittelle al miele per Carnevale. Butta la pasta. Cucina greca.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Dolci greci[modifica | modifica sorgente]

Dolci italiani[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]