Louis de Clermont d'Amboise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bussy d'Amboise, ritratto di Édouard Pingret (1835)

Louis de Clermont d'Amboise (15491579) Signore di Bussy, veniva chiamato Bussy d'Amboise era un gentiluomo della corte di Enrico III di Francia.

Figlio di una famiglia nobile, entrò in servizio del principe Francesco Ercole, Duca d'Alençon, il fratello più giovane del re Enrico III. Bussy divenne noto a corte per essere il favorito del duca e più tardi divenne anche amante della regina di Navarra Margherita di Valois.

Frequentemente duellò con i mignons del sovrano che metteva in ridicolo continuamente e aiutò il suo padrone, Francesco Ercole, a fuggire dalla corte di re Enrico, dove era tenuto prigioniero.

Partecipò attivamente durante il massacro di San Bartolomeo (1572), quando assassinò, fra gli altri, Antoine de Clermont. Nel 1597, tentando di sedurre la contessa de Montsoreau, fu intrappolato e massacrato dal marito di quest'ultima e da una decina di sicari.

Diverrà famoso nell'Ottocento, grazie al romanzo di Alexandre Dumas: La dama di Monsoreau.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Mémoires de Marguerite de Valois, reine de France et de Navarre
  • André Castelot, Regina Margot: una vicenda umana tra fasto, amore, crudeltà, guerre di religione e esilio, Milano, Fabbri Editore, 2000.
  • Benedetta Craveri, Amanti e regine. Il potere delle donne, Milano, Adelphi, 2008, ISBN 978-88-459-2302-9.
  • Charlotte Haldane, Regina di Cuori: Margherita di Valois, Verona, Gherardo Casini editore, 1975.
  • Dara Kotnik, Margherita di Navarra. La regina Margot, Milano, Rusconi libri, 1987, ISBN 88-18-23016-6.
  • Orsola Nemi & Henry Furst, Caterina de' Medici, Milano, Bompiani, 2000, ISBN 88-452-9077-8.
  • Jean Orieux, Caterina de' Medici. Un'italiana sul trono di Francia, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1988, ISBN 88-04-30464-2.
  • Marcello Vannucci, Caterina e Maria de' Medici regine di Francia, Roma, Newton&Compton Editori, 2002, ISBN 88-8289-719-2.
  • Éliane Viennot, Margherita di Valois. La vera storia della regina Margot, Milano, Mondadori, 1994, ISBN 88-04-37694-5.

Controllo di autorità VIAF: 45671865 LCCN: n83038694

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie