Louis Le Nain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le Nain, La carretta, 1641
Parigi, Musée du Louvre

Louis Le Nain (Laon, 1593Parigi, 23 maggio 1648) è stato un pittore francese. Collaborò spesso insieme ai fratelli Antoine e Mathieu, anch'essi pittori. È tra i più significativi artisti francesi del XVII secolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Trascorse l'infanzia nella campagna della Francia settentrionale, dove visse a stretto contatto con il mondo contadino: fu avviato alla pittura dal fratello maggiore Antoine, formatosi a Laon sotto influssi olandesi. Completò la sua formazione artistica a Roma e si stabilì a Parigi coi fratelli nel 1630.

In antitesi alla corrente classicista, che aveva il suo massimo esponente in Nicolas Poussin, e allo stile mondano della scuola di Fontainebleau, si specializzò nella realizzazione di scene di genere di notevole sobrietà e grandezza che avevano come protagonisti esponenti del mondo rurale.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

AA.VV., La pittura barocca: due secoli di meraviglie alle soglie della pittura moderna, Electa, Milano 1999, pp. 248-249 ISBN 88-435-6761-6

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]