Louis François Armand de Vignerot du Plessis de Richelieu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Louis François Armand de Vignerot du Plessis de Richelieu
Il duca de Richelieu, ritratto da Jean-Marc Nattier
Il duca de Richelieu, ritratto da Jean-Marc Nattier
III Duca de Richelieu e Fronsac, Maresciallo di Francia
Nome completo Louis François Armand de Vignerot du Plessis
Nascita 13 marzo 1696
Morte 8 luglio 1788
Coniugi Anne Catherine de Noailles
Élisabeth Sophie de Lorraine
Jeanne Catherine Josèphe de Lavaulx
Figli Antoine, Duca de de Richelieu
Jeanne Sophie de Vignerot du Plessis, Contessa d'Egmont

Armand de Vignerot du Plessis (Parigi, 13 marzo 1696Parigi, 8 agosto 1788) fu un militare, diplomatico e statista francese. Arruolatosi nell'esercito, prese parte a tre grandi guerre ed infine raggiunse il grado di Maresciallo di Francia. Era figlio di Armand Jean de Vignerot du Plessis, Duca de Richelieu, che a sua volta era pronipote del celebre statista francese, Cardinale Richelieu che aveva dominato la Francia al principio del XVII secolo

Infanzia[modifica | modifica sorgente]

Louis François Armand de Vignerot du Plessis nacque a Parigi. Luigi XIV fu suo padrino. In gioventù fu per tre volte imprigionato alla Bastiglia: nel 1711 su istanza del suo patrigno, nel 1716 per le conseguenze di un duello e nel 1719 per la sua partecipazione alla cospirazione di Cellamare di Giulio Alberoni contro Filippo II, Duca d'Orléans reggente per Luigi XV.

Matrimoni[modifica | modifica sorgente]

Sua figlia la Contessa d’Egmont Pignatelli

Il duca era un noto libertino e sembra che Choderlos de Laclos si sia ispirato alla sua vita per il personaggio di Valmont de Les Liaisons dangereuses.

Si sposò tre volte: all'età di quattordici anni, contro la sua volontà, fu obbligato a sposare Anne Catherine de Noailles. nel 1734, come conseguenza degli intrighi di Voltaire, sposò Élisabeth Sofie de Lorraine, figlia di Joseph, Conte di Harcourt che divenne la madre del suo erede Louis Antoine Sophie de Vignerot du Plessis. In terze nozze, all'età di 84 anni, sposò Jeanne Catherine Josèphe de Lavaulx.

Ebbe fama di gran seduttore e le sue conquiste furono numerosissime: Madame de Polignac e la marchesa de Nesle si batterono a duello per lui. Nel 1729, iniziò una relazione con Émilie du Châtelet che divenne in seguito una profonda amicizia. Fu anche amante della scrittrice Claudine Guérin de Tencin ed ebbe un'altra relazione con Carlotta Aglae d'Orléans figlia del reggente di Francia Filippo II, Duca d'Orléans nonché con la cugina di primo grado di quest'ultima Luisa Anna di Borbone. Un'altra amante fu Marie Sophie de Courcillon moglie di Charles François d'Albert d'Ailly ed in seguito di Hercule Mériadec de Rohan

Figli[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine dello Spirito Santo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dello Spirito Santo

Stemma[modifica | modifica sorgente]

Image Stemma
Orn ext maréchal-duc et pair OSE.svg
Louis François Armand de Vignerot du Plessis de Richelieu (1696-1788).svg
Louis François Armand de Vignerot du Plessis de Richelieu
Duca di Richelieu e di Fronsac, Pari di Francia, Maresciallo di Francia, Cavaliere dell'Ordine dello Spirito Santo

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Duca di Richelieu e Duca di Fronsac Successore Royal Standard of the King of France.svg
Armand Jean de Vignerot du Plessis 1715-1788 Antoine de Vignerot du Plessis
Predecessore Seggio 32 dell'Académie française Successore Institut-de-france-pont-des-arts.jpg
Philippe de Courcillon de Dangeau 1720-1788 François-Henri d'Harcourt

Controllo di autorità VIAF: 69041169 LCCN: n81028173