Louis Boullogne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Louis (de) Boullogne, o Boullongne o Boulogne, detto le vieux (il vecchio) (Parigi, 1609Parigi, 13 giugno 1674), è stato un pittore e incisore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Padre di Louis Boullogne II e di Bon Boullogne, operò sia a Parigi[1], dove fu uno dei fondatori dell'Académie royale de peinture et de sculpture[2], che a Roma[1]. Fu, inoltre, pittore del re di Francia[3]. Collaborò con Charles Le Brun alla realizzazione di cartoni per la Manifattura dei Gobelins[4].

Si specializzò nella rappresentazione di soggetti storici[5]. Sua caratteristica fu la grande abilità nella riproduzione di opere classiche, realizzate con grande somiglianza[5]. Dipinse anche opere di propria ispirazione, come ad esempio San Paolo a Efeso, Il martirio di San Paolo e La presentazione di Gesù al tempio (Notre Dame, Parigi)[5].

Furono suoi allievi i figli Louis, Bon[1][3], Geneviève e Madeleine, Louis Galloche e Henri Mauperché[1].

Alcune Opere[modifica | modifica wikitesto]

Incisioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 77186663