Louis Aleman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Louis Aleman
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Maguelonne; Arcivescovo di Arles
Nato 1390 a Maguelonne
Creato cardinale 1426 da Papa Martino V
Deceduto 16 settembre 1450 a Salon-de-Provence

Louis Aleman (Arbent, 1390 circa – Salon-de-Provence, 16 settembre 1450) è stato un cardinale francese.

Fu vescovo di Maguelonne (1418-1423), arcivescovo di Arles (dal dicembre 1423 alla morte) con un intervallo di nove anni, dal 1440 al 1449, nel quale venne scomunicato, cardinale della Chiesa cattolica dal 1426. Fu beatificato nel 1527.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Louis Aleman nacque da una famiglia nobile a château d'Arbent presso Bugey nella diocesi di Belley, nell'anno 1390 (altre fonti[1] indicano 1380 o 1381).

Grazie all'influenza del suo parente François de Conzié, ciambellano del Papa, Louis Aleman divenne rapidamente un personaggio importante nella Chiesa francese.

Venne nominato vescovo di Maguelonne nel 1418 (secondo altri nel 1419), da papa Martino V, che lo incaricò di missioni delicate, come ad esempio, la missione a Pavia per il Concilio convocato nel 1423.

Nel dicembre 1423, venne nominato arcivescovo di Arles e qualche anno più tardi, nel 1426, fu elevato alla porpora cardinalizia.

Dal 1436 iniziò a ricoprire un ruolo importante al Concilio di Basilea (1431-1449). Divenne così un membro influente di questa assemblea che capeggiava, assieme al cardinale Giuliano Cesarini, il partito dei cardinali che sostenevano la superiorità del Concilio sull'autorità del papa. Il 14 febbraio 1438, il cardinale Louis Aleman venne eletto presidente del Concilio, ma il giorno seguente il Papa lanciò l'anatema contro tutte le decisioni prese dal Concilio.

Louis Aleman ottenne il sostegno dell'imperatore Sigismondo I e del duca di Milano. In seguito a ciò, in data 25 giugno 1439, il Concilio depose papa Eugenio IV e in novembre venne eletto Amedeo VIII, duca di Savoia, conosciuto in seguito come antipapa Felice V, provocando un nuovo scisma.

Papa Eugenio IV reagì scomunicando l'antipapa e privando Louis Aleman di tutte le cariche ecclesiastiche. Così, Aleman non partecipò, nel 1448, alla translazione delle reliquie di santa Marie Jacobé e santa Marie Salomé alla chiesa di Saintes-Maries-de-la-Mer, quando questa comunità era sotto la giurisdizione della diocesi di Arles.

Finalmente, allo scopo di porre fine allo scisma, Felice V abdicò in un'assemblea episcopale tenuta a Lione nel 1449, su consiglio dell'ex arcivescovo di Arles. Il nuovo papa Niccolò V, che succedette a Eugenio nel 1447, restituì a Louis Aleman tutti i suoi titoli e lo nominò legato in Germania nel 1449.

Al suo ritorno, Louis Aleman si ritira ad Arles dove si consacra con zelo all'istruzione del clero. Il 16 settembre 1450 muore di peste a Salon-de-Provence nel castello di famiglia e per molti anni a venire la sua tomba sarà meta di pellegrinaggio da parte del popolo. Si dice che abbia compiuto un gran numero di miracoli.

Il 9 aprile 1527 fu beatificato da papa Clemente VII.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Beyssac, p. 310

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (FR) U. Chevalier, Repert. des sources hist. (Paris, 1905), p. 130.
  • (FR) Texte initial de 1911 encyclopedia
  • (EN) catholic encyclopedia
  • (FR) Le Cardinal Louis Aleman de Perouse (Paris, 1904)
  • (FR) Gallia Christiana Novissima d'Albanès et Chevalier (Arles,1901), pp. 787–830, 1312-79
  • (FR) History of the Popes de Pastor (tr. London, 1891)
  • (DE) Conciliengeschichte, VII de Hefele, p. 603
  • (FR) Pontificium Arelatense de Saxius,(Aix, 1629)

Successioni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Arcivescovo di Arles Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Jean Allarmet de Brogny
1410 - 1423
1423-1426 Medesimo come Amministratore apostolico
1426 - 1440
Predecessore Amministratore apostolico di Arles Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Medesimo in carica
1410 - 1423
1426-1440 Robert Damiani
1440 - 1449
Predecessore Arcivescovo di Arles Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Robert Damiani
Amministratore apostolico
1440 - 1449
1449-1450 Pietro di Foix
1450 - 1462

Controllo di autorità VIAF: 230011742