Lotus Exige

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lotus Exige
Exige S1 at home.jpg
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Lotus Cars
Tipo principale Coupé
Produzione dal 1996
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3.780 mm
Larghezza 1.720 mm
Altezza 1.175 mm
Passo 2.300 mm
Massa 785 kg
Altro
Assemblaggio Hethel, Regno Unito
Stessa famiglia Lotus Elise, Lotus Europa
Note I dati tecnici si riferiscono alla prima serie
Lotus Exige S1 at Monza.jpg

La Lotus Exige è una coupé sportiva a due posti e a trazione posteriore realizzata a partire dal settembre 2000 dall'industria automobilistica inglese Lotus Cars. Come avvenuto per la Lotus Elise, della quale può essere considerata una versione più estrema e con cui condivide il telaio in estrusi di alluminio incollati, la progettazione ha seguito la filosofia del fondatore Colin Chapman basata sul detto meno massa a beneficio delle prestazioni. La prima serie, presentata nel 2000, è stata prodotta in soli 583 esemplari. La seconda serie, denominata S2, debutta nel 2004 sulla base della Elise 111R motorizzata Toyota. La terza serie vede la luce a settembre 2011 e segna una rivoluzione per il modello: sotto il cofano viene posto un più grosso e potente V6, sempre di origine Toyota.

Sulla base telaistica della Exige è stata ricavata da un'azienda statunitense un'ulteriore vettura ad alte prestazioni, la Hennessey Venom GT.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili