Lost Dogs (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lost Dogs
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Musica tradizionale
Country
Folk
Periodo di attività 1991 – in attività
Etichetta Brainstorm Artists International
Album pubblicati 13
Studio 9
Live 1
Raccolte 3

I Lost Dogs sono stati definiti un super-gruppo di musica country, ma si considerano essere un gruppo di musica tradizionale e alternativa. Hanno iniziato nel 1991 come una singola collaborazione tra quattro differenti cantanti e cantautori per ordine della loro etichetta in quel periodo. Terry Scott Taylor, Daniel Amos, the Swirling Eddies, Gene Eugene, Adam Again, Derri Daugherty e Michael Roe hanno, nel corso di due decadi, pubblicato otto eclettici dischi di musica tradizionale statunitense (country, folk, blues, rock), con un’atmosfera decisa e moderna. Le esibizioni della band dal vivo sono piene di scherzi e battute tra i membri del gruppo. Parecchi album dei Lost Dogs comprendono almeno una o due cover. Tra di esse ci sono quella di Bob Dylan “Lord, Protect My Child” e “Knockin’ on Heaven’s Door”, If it be your will di Leonard Cohen, I’m a loser e The Chipmunk song dei Beatles, Hard Times, Come Again No More di Stephen Foster. Essi hanno anche inciso numerosi Gospel tradizionali come Dust on the bible e Farther along. Nel marzo del 2000, poco dopo l’uscita del disco Gift Horse, Gene Eugene è morto nel sonno al The Green Room, lo studio di registrazione di Huntington Beach, California. Il 2003 ha visto l’uscita del primo DVD della band, Via Chicago; un successivo DVD ‘’Via Chicago (All we left unsaid)’’, contenente canzoni aggiuntive dal concerto, è uscito nel 2006. Benché la perdita di Eugene sia rilevante, i restanti tre componenti della band continuano i loro tour e a registrare nuovi dischi. Nel 2004 il gruppo si riunisce con il loro vecchio amico Steve Hindalong per produrre un album speciale per il loro tour estivo. Il risultato s’intitolò MUTT, che comprendeva nuove versioni acustiche di dieci canzoni scritte e incise in origine per ogni band dei membri del gruppo. L’anno dopo la band fa uscire il loro disco più insolito, un album interamente strumentale, Island dreams. Il progetto più recente dei Lost Dogs, The Lost Cabin and the Mystery Trees, è pubblicato nel luglio 2006. La band, con il loro nuovo batterista ufficiale, Steve Hindalong, riprende a fare concerti in tutta la nazione per promuovere il nuovo disco.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 Scenic Routes
  • 1993 Little Red Riding Hood
  • 1996 The Green Room Serenade, Part One
  • 1998 Surfonic Water Revival, (compilation)
  • 1999 Gift Horse
  • 2001 Real Man Cry
  • 2002
    • Making God Smile: An Artists' Tribute to the Songs of Beach Boy Brian Wilson, (compilation)
    • The Green Room Serenade, Part Tour (live)
  • 2003 Nazaren Crying Towel
  • 2004 MUTT
  • 2005 Islands Dreams, (strumentale)
  • 2006 The Lost Cabin and the Mystery Trees
  • 2007 We Like To Have Christmas, (natalizio)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]