Lorenzo Hammarsköld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lorenzo Hammarsköld

Lorenzo Hammarsköld (7 aprile 178515 ottobre 1827) è stato uno scrittore svedese. Dopo gli studi a Uppsala, lavorò alla Biblioteca nazionale svedese. Divenne uno dei più importanti rappresentanti del Romanticismo di Stoccolma.

Riconobbe per primo il talento di Erik Johan Stagnelius. Raccolse le poesie del poeta, prematuramente scomparso nel 1823 e le pubblicò nel 1824-1826.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Lemma su Treccani