Lorenzo Flaherty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lorenzo Flaherty (Roma, 24 novembre 1967) è un attore italiano, di padre irlandese e di madre italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il debutto nel 1986 con il film Dèmoni 2, regia di Lamberto Bava, lavora anche in teatro sia come attore recitando nel Macbeth sia come regista de L'ultimo spettacolo. Segue la partecipazione al film Ciao ma' su Vasco Rossi, ma il primo ruolo di rilievo è nel film di Marco Tullio Giordana Appuntamento a Liverpool (1988).

Nel 1991 viene diretto da Lucio Fulci in Voci dal profondo, nel 1996 da Pupi Avati in Festival. Sempre con Pupi Avati e Fabrizio Laurenti è il protagonista del miniserial esoterico per Rai 1 Voci notturne, datato 1995. Il primo ruolo da protagonista è nel film di guerra Porzûs (1997), regia di Renzo Martinelli. Lavora poi con Maurizio Anania in Odi et amo (1998) e Il conte di Melissa (2000), e con Carlo Vanzina in Barzellette (2004).

I maggiori successi li ottiene lavorando in numerose fiction tv, tra cui ricordiamo le miniserie tv: Piazza di Spagna, regia di Florestano Vancini, Passioni, regia di Fabrizio Costa, entrambe del 1993, e La dottoressa Giò (1997), regia di Filippo De Luigi.

L'apice del suo successo lo raggiunge con le serie tv: Distretto di Polizia, Incantesimo e R.I.S. - Delitti imperfetti.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • È tifoso della S.S Lazio.
  • Ha un figlio di nome Andrea, nato nel 1994.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il cuore e la spada - Nel cast come Laurance Flaherty

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]