Lorenzo Campeggi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lorenzo Campeggi
cardinale di Santa Romana Chiesa
Lorenzo Campeggio.jpg
Cardinalbishop.svg
Nato 7 novembre 1474, Milano
Consacrato vescovo 6 aprile 1518
Creato cardinale 1º luglio 1517 da papa Leone X
Deceduto 19 luglio 1539, Roma

Lorenzo Campeggi, o, meno correttamente, Campeggio (Milano, 7 novembre 1474Roma, 19 luglio 1539), è stato un cardinale, vescovo cattolico e diplomatico italiano, al servizio dello Stato della Chiesa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primo di cinque fratelli, nel 1500 ottenne a Bologna il dottorato in legge canonica e civile e sposò Francesca Guastavillani, la quale gli diede cinque figli. Rimasto vedovo nel 1509, Campeggi cominciò la carriera ecclesiastica sotto la protezione di papa Giulio II.

Gli furono presto assegnate due missioni diplomatiche contro il concilio di Pisa, l'una presso l'imperatore Massimiliano I, che gli assegnò l'episcopato di Feltre (1512-1520), l'altra presso il duca di Milano. Nel 1513 tornò in Germania nel tentativo di formare una lega contro i Turchi. Nel 1517 papa Leone X lo creò cardinale e in seguito Massimiliano lo nominò cardinale-protettore del Sacro Romano Impero. Il 3 marzo 1518 fu mandato in Inghilterra per rappresentare il papato durante la promulgazione del trattato di Londra. Il 22 gennaio 1523 fu nominato cardinale-protettore d'Inghilterra.

Morì il 19 luglio 1539 all'età di 67 anni.

Conclavi[modifica | modifica wikitesto]

Durante il cardinalato di Lorenzo Campeggio si svolsero tre conclavi e il cardinale partecipò a tutti e tre:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cardinale presbitero di San Tommaso in Parione Successore CardinalCoA PioM.svg
titolo di nuova costituzione 15181519 vacante
fino al 1529
Predecessore Cardinale presbitero di Sant'Anastasia Successore CardinalCoA PioM.svg
Antoine Bohier du Prat O.S.B.
1517 - 1519
1519 - 1528 Antoine du Prat
1528 - 1535
Predecessore Vescovo di Feltre Successore BishopCoA PioM.svg
Antonio Pizzamano
1504 - 1512
12 novembre 1512 - 1º giugno 1520 Tommaso Campeggi
1520 - 1559
Predecessore Vescovo di Bologna Successore BishopCoA PioM.svg
Achille Grassi
Amministratore apostolico
1518 - 1523
2 dicembre 1523 - 20 dicembre 1525 Andrea della Valle
Amministratore apostolico
1525 - 1526
Predecessore Vescovo di Salisbury
Amministratore apostolico
Successore BishopCoA PioM.svg
Edmund Audley
Vescovo
1502 - 1524
1524 - 1539
(Deposto da Enrico VIII nel 1534)
Gasparo Contarini
1539 - 1542
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Maria in Trastevere Successore CardinalCoA PioM.svg
Francesco Armellini Pantalassi de' Medici
1523 - 1528
1528 - 1534 Antonio Sanseverino, O.S.Io.Hier.
1534 - 1537
Predecessore Vescovo di Huesca e Jaca
Amministratore apostolico
Successore BishopCoA PioM.svg
Alonso de So de Castro y Pinós
Vescovo
27 marzo - 12 ottobre 1527
1530 - 1532 Jerónimo Doria
1532 - 1533
Predecessore Vescovo di Parenzo
Amministratore apostolico
Successore BishopCoA PioM.svg
Girolamo Campeggi
1516 - 1533
1533 - 1537 Giovanni Campeggi
1537 - 1553
Predecessore Arcivescovo di Candia
Amministratore apostolico
Successore Arcbishoppallium.png
Giovanni Lando
1506 - 1534
1534 - 1535 Pietro Lando
1536 - 1575
Predecessore Cardinale vescovo di Albano Successore CardinalCoA PioM.svg
Bonifacio Ferrero
1533 - 1534
5 settembre 1534 - 26 febbraio 1535 Matthäus Lang von Wellenburg
1535 - 1540
Predecessore Cardinale vescovo di Palestrina Successore CardinalCoA PioM.svg
Bonifacio Ferrero
1534 - 1535
26 febbraio 1535 - 28 novembre 1537 Antonio Sanseverino
1537 - 1539
Predecessore Cardinale vescovo di Sabina Successore CardinalCoA PioM.svg
Bonifacio Ferrero
1535 - 1537
28 novembre 1537 - 19 luglio 1539 Antonio Sanseverino
1539 - 1543

Controllo di autorità VIAF: 9837370 LCCN: nr93011929 SBN: IT\ICCU\MILV\023991