Lorenzo Albacete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lorenzo Albacete (San Juan, 7 gennaio 1941) è un presbitero, teologo e giornalista statunitense d’origine portoricana, tra i maggiori esponenti del movimento cattolico Comunione e Liberazione in nord America.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Porto Rico e residente a Yonkers (N.Y.), Albacete è laureato in Scienze dello spazio e fisica applicata; inoltre è specializzato in teologia (Università Cattolica d’America, Washington, D.C. e S. Tommaso d’Aquino, Roma).

Già docente all’Istituto Giovanni Paolo II (Washington, D.C.) e al St. Joseph Seminary di New York, fu anche (1996-97) rettore dell’Università Cattolica di Porto Rico a Ponce, e attualmente consigliere speciale per gli affari ispanici della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti, oltre che presidente del Board of Advisors del Crossroads Cultural Center.

Tra le sue collaborazioni da giornalista, figurano quelle per il New Yorker, consulenze come esperto di materie teologiche sul magazine online Godspy ed editoriali periodici sul settimanale italiano Tempi. In veste di commentatore o di opinionista è apparso talora su CNN, PBS, il New Republic, Slate.

Ha pubblicato nel 2003 God at the Ritz: Attraction to Infinity, saggio nel quale vengono affrontati argomenti quali scienza, sessualità, politica e religione dal doppio punto di vista di sacerdote e di studioso di materie scientifiche.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN)  Lorenzo Albacete. God at the Ritz: Attraction to Infinity. New York: Crossroad 2002. ISBN 0824519515
  • Rodolfo Casadei (a cura di). Quo vadis America? Con interviste a Lorenzo Albacete, David Forte, Giuliano Ferrara. Castel Bolognese, Itaca 2003. ISBN 8852600485

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 1835279