Loren Avedon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Loren Avedon (Los Angeles, 30 luglio 1962) è un attore statunitense esperto di arti marziali.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Comincia la sua carriera da attore all'età di 5 anni, quando diviene protagonista di una campagna pubblicitaria di una marca di latte: essendo la madre una regista di spot pubblicitari, il giovane Avedon continua questa carriera nel corso degli anni.

All'età di 11 anni vede Dalla Cina con furore con Bruce Lee, e nasce in lui la passione per le arti marziali. Ma solo compiuti i 17 anni, e finite le scuole, si iscrive ad una palestra. Ha la fortuna di essere istruito nel Tae Kwon Do dai fratelli Simon e Phillip Rhee, due apprezzati professionisti, ed inoltre occasionalmente segue le lezioni di Bill Wallace. Studia anche l'Hapkido.

Nel 1985 il suo maestro Phillip Rhee produce ed interpreta il film Ninja Turf (conosciuto anche come Los Angeles Streetfighter), e chiama Avedon a parteciparvi.

L'occasione per avere un ruolo da protagonista gli si presenta a Los Angeles, dove il produttore Roy Horan è alla ricerca di attori capaci nelle arti marziali. È infatti in lavorazione Artigli di tigre: il ritorno (No Retreat, No Surrender 2: Raging Thunder) per la regia di Corey Yuen, film che l'attore belga Jean-Claude Van Damme ha rinunciato a fare: il produttore sottopone ad un provino Avedon, e due settimane più tardi l'attore è scritturato ed in volo per la Thailandia.

Il film si avvale anche della presenza dell'artista marziale ed attrice Cynthia Rothrock e del caratterista Matthias Hues, e fra gli appassionati del genere riscuote un discreto successo.

L'anno successivo, infatti, Avedon viene chiamato a girare un altro film simile, American Kickboxing (No Retreat, No Surrender 3: Blood Brothers), per la regia di Lucas Lowe, e stavolta è affiancato da un artista marziale che solo occasionalmente ha partecipato a dei film: Keith Vitali.

Il successo del film nell'ambiente del cinema di arti marziali consente ad Avedon di interpretare subito un altro film, Il re dei kickboxers, incontrando come nemico l'allora esordiente e sconosciuto Billy Blanks, con il quale si intende alla perfezione mettendo in scena degli ottimi combattimenti. L'anno successivo ne gira un sequel ideale, Fighting Spirit.

La rivista Variety ha definito Avedon "l'alto Bruce Lee dagli occhi azzurri".

Nel 1993 viene chiamato da Jalal Merhi a partecipare ad un film prodotto dalla Film One, casa produttrice di quest'ultimo. Il film è Operazione Golden Phoenix (Operation Golden Phoenix), di cui Jalal Merhi è anche regista. È il primo ruolo da "cattivo" di Avedon.

La collaborazione con la Film One continua negli anni a venire. Nel 1999 dirige la seconda unità, coreografa i combattimenti e recita, di nuovo accanto a Cynthia Rothrock, in Tiger Claws III di J. Stephen Maunder.

Nel 1997 scrive, produce, dirige ed interpreta Riscatto mortale (Deadly Ransom).

Sin dagli anni novanta partecipa a vari telefilm, come Baywatch o Più forte ragazzi.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]