Lord Don't Slow Me Down

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lord Don't Slow Me Down
Oasis lord dont slow me down.jpg
Gem Archer (a sinistra) e Noel Gallagher (a destra) nella clip del brano
Artista Oasis
Tipo album Singolo
Pubblicazione 21 ottobre 2007, solo per il download digitale
Durata 3 min : 17 s
Dischi 1
Tracce 3
Genere Hard rock
Etichetta Big Brother Recordings
Registrazione 2005
Oasis - cronologia
Singolo precedente
(2005)
Singolo successivo
(2008)

Lord Don't Slow Me Down è un brano della band inglese Oasis pubblicato il 21 ottobre 2007 nel solo formato per il download digitale, per anticipare il lancio sul mercato dell'omonimo DVD.[1][2] Il 29 ottobre il singolo ha debuttato alla posizione numero dieci della UK Singles Chart, diventando il 21° singolo degli Oasis nella top 10 del Regno Unito.[3]

Nell'ottobre 2006 la prima parte della canzone era stata utilizzata in un'anteprima del video della band. Scritta e cantata da Noel Gallagher e registrata durante le sessioni dell'album Don't Believe the Truth, è stata descritta[4] da Gallagher come

« una delle cose migliori, come una combinazione di Who, Yardbirds e Jeff Beck Group, e ha due assoli di batteria! »

L'intera canzone trapelò su Internet alcuni giorni prima che il video fosse caricato su YouTube e che la canzone fosse mandata in onda dalle radio, il 1º ottobre. Sembrava che dovesse far parte dell'album Don't Believe the Truth del 2005, ma fu poi rimossa dalla lista definitiva delle tracce da Noel Gallagher. Compare, invece, del bonus cd di Dig Out Your Soul, del 2008, e nella raccolta Time Flies… 1994–2009 del 2010. Nel maggio 2008 su Internet cominciò a circolare una versione della canzone in cui è Liam a cantare.

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip di Lord Don't Slow Me Down, in bianco e nero, è una selezione di immagini tratte dall'omonimo DVD. Ritrae il tour di Don't Believe the Truth, con spezzoni di eventi live, momenti dei viaggi verso i luoghi dei live e dietro le quinte dei concerti.

Nel video si vede anche, per pochi istanti, Noel che saluta i fan italiani dal balcone di Piazza Duomo durante la trasmissione di MTV TRL, nel 2005. Poco dopo compare per pochi secondi anche il capitano della Juventus Alessandro Del Piero, amico della band e immortalato mentre sta autografando una sua maglietta e la sta consegnando agli Oasis.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Lord Don't Slow Me Down" - 3:17
  2. "The Meaning of Soul" (Live al City of Manchester Stadium '05) - 2:32
  3. "Don't Look Back in Anger" (Live al City of Manchester Stadium '05) - 5:38

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lord Don't Slow Me Down - Track Release, 24 settembre 2007. URL consultato il 24 settembre 2007.
  2. ^ Oasis releasing brand new single 'Lord Don't Slow Me Down' in NME, 24 settembre 2007. URL consultato il 2 ottobre 2007.
  3. ^ The Official UK Top 75 Singles: Week of Mon 29 Oct, Yahoo!, 28 ottobre 2007. URL consultato il 28 ottobre 2007.
  4. ^ Life On The Road in stopcryingyourheartoutnews.blogspot.com, 16 settembre 2006. URL consultato il 5 ottobre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock