Lophura swinhoii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fagiano di Swinhoe
Lophura swinhoii
Lophura swinhoii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Phasianinae
Genere Lophura
Specie L. swinhoii
Nomenclatura binomiale
Lophura swinhoii
(Gould, 1863)

Il fagiano di Swinhoe (Lophura swinhoii) è un uccello del genere Lophura.

Questa specie è endemica di Taiwan, dove abita le foreste originali e secondarie mature tra i 200 ed i 2.300 metri di altitudine.

Gli esemplari maschi hanno un piumaggio azzurro scuro, mentre il ciuffo, la parte superiore del dorso e la coda sono bianchi. La faccia ha una zona rossa intorno agli occhi. La femmina è di colore marroncino scuro. L'uccello deve il suo nome all'ornitologo inglese Robert Swinhoe, che per primo lo descrisse nel 1862.

Si ciba prevalentemente di semi e frutti, ma non disdegna gli insetti.

Le femmine depongono 2-6 uova, che covano per 25-28 giorni. I piccoli lasciano il nido dopo 3 giorni.

La specie è considerata vulnerabile a causa della riduzione dell'habitat.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lophura swinhoii in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli