Lophorina superba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Paradisea superba
Lophorina superba by Bowdler Sharpe.jpg
Lophorina superba
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Passeriformes
Famiglia Paradisaeidae
Genere Lophorina
Vieillot, 1816
Specie L. superba
Nomenclatura binomiale
Lophorina superba
(J.R.Forster, 1781)

La paradisea superba (Lophorina superba (J.R.Forster, 1781)) è un uccello della famiglia Paradisaeidae, unica specie del genere Lophorina[2]. Vive come molte altre specie della stessa famiglia nelle foreste della Nuova Guinea.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il maschio è subito riconoscibile grazie alla livrea nuziale, nera con placche di piume erettili sul petto, color blu iridescente, come anche la corona frontale che ha sul capo. Le zampe e il becco sono neri, la bocca è gialla e le iridi sono marrone scuro. La femmina è spoglia e disadorna, rimanendo di un semplice piumaggio di color marrone rossastro, con striature chiare e marroni scuro sul ventre.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Durante l’atto del corteggiamento il maschio fa sfoggio della sua livrea, poggiandosi su un ramo dopo averlo completamente spogliato di eventuali foglie. I riflessi quasi metallici attirano l’attenzione delle femmine che non si trovano lontano. Appena creata la coppia, la femmina avrà cura del nido e delle uova.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Lophorina superba in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Paradisaeidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 7 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lophorina superba in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli