Lonchura pallida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cappuccino testa chiara
Pallida2.JPG
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Estrildidae
Genere Lonchura
Specie L. pallida
Nomenclatura binomiale
Lonchura pallida
Wallace, 1863
Areale

Areale L. pallida.JPG

Il cappuccino testa chiara (Lonchura pallida Wallace, 1863) è un uccello passeriforme appartenente alla famiglia degli Estrildidi[2].

Distribuzione ed habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il cappuccino testa chiara è diffuso su Celebes, Flores e le piccole Isole della Sonda meridionali.

L'habitat di questa specie è rappresentatodalle zone erbose e cespugliose sul limitare della foresta, oltre che dalle risaie e dai campi coltivati, fino a circa 1500 metri di quota.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie misura fino a circa 12 cm, compresa la coda.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un uccelletto dalla struttura robusta, con un grosso becco tozzo e di forma conica.
La colorazione è bruno-olivacea su dorso ed ali, aranciata su petto, fianchi e ventre, rosso scuro su codione, sottocoda e coda: la testa è di colore grigio, con fronte, gola e cerchio perioculare più chiari e di colore biancastro.

La colorazione di questa specie si presenta piuttosto simile a quella del congenere cappuccino testa bianca, dal quale il cappuccino testa chiara differisce tuttavia per la testa meno candida, i colori più tenui e per le parti inferiori di color arancio.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di uccelli gregari e diurni, che formano gruppi anche consistenti, spesso in compagnia di altre specie come il domino passero delle Molucche: i cappuccini testa chiara passano la maggior parte del tempo al suolo e fra l'erba alta alla ricerca di cibo, mentre durante la notte essi cercano rifugio nel folto della vegetazione arborea.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Questi uccelli hanno dieta essenzialmente granivori, con dieta composta in prevalenza da riso e graminacee ed integrata di tanto in tanto con bacche, frutti, germogli e piccoli insetti volanti.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Durante la stagione riproduttiva (che coincide con la fine della stagione delle piogge, cadendo quindi generalmente in aprile-maggio) ambo i sessi collaborano alla costruzione di un nido sferico costituito da fibre vegetali (agave, cocco e steli d'erba), all'interno del quale la femmina depone 2-5 uova che sono sempre ambedue i genitori a covare per circa due settimane. I nidiacei, ciechi ed implumi alla schiusa, vengono accuditi e nutriti da ambedue i sessi e sono pronti per l'involo già attorno alle tre settimane dalla schiusa, sebbene i giovani si allontanino definitivamente dal nido solo attorno al mese e mezzo d'età.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gli Estrildidi Vol.1 ,S. Lucarini, E. De Flaviis, A. De Angelis, 1995, Edizioni F.O.I
  • Munias and Mannikins, Robin L. Restall, 1997,Yale University Press.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lonchura pallida in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Estrildidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 10 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lonchura pallida in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.