Lodore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lodore
Titolo originale Lodore
Lodore.png
Copertina della prima edizione del 1835
Autore Mary Shelley
1ª ed. originale 1835
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Lodore è il penultimo romanzo di Mary Shelley, completato nel 1833 e pubblicato nel 1835. Il romanzo è anche apparso col titolo The Beautiful Widow ("La bella vedova").

In Lodore Mary Shelley tratta i temi del potere e della responsabilità nel microcosmo della famiglia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il nucleo della storia segue le fortune della moglie e della figlia del personaggio del titolo, Lord Lodore, che viene ucciso in duello alla fine del primo volume, lasciando le due donne alle prese con una serie di ostacoli legali, finanziari e famigliari. Mary Shelley mette i personaggi femminili al centro delle vicende seguenti: la figlia di Lodore Ethel, cresciuta con una eccessiva dipendenza dal controllo paterno, la vedova, Cornelia, costantemente in pensiero per le regole e le aspettative della società aristocratica, e Fanny Derham, intellettuale e indipendente, con cui le altre due sono messe a confronto.

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura