Lo spaventapasseri (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo spaventapasseri
Titolo originale Worzel Gummidge
Paese Regno Unito
Anno 1979-1981
Formato serie TV
Genere avventura, fantastico
Stagioni 4
Episodi 31
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Ideatore Keith Waterhouse, Willis Hall
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Neil Cameron, George Evans, Denis King
Produttore James Hill
Produttore esecutivo Lewis Rudd, Al Burgess
Casa di produzione Southern Television
Prima visione
Prima TV Regno Unito
Dal 25 febbraio 1979
Al 31 luglio 1981
Rete televisiva Southern Television
Opere audiovisive correlate
Seguiti Worzel Gummidge Down Under

Lo spaventapasseri (Worzel Gummidge) è una serie televisiva britannica in 31 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 4 stagioni dal 1979 al 1981. È basata sui romanzi di Barbara Euphan Todd pubblicati dal 1936 al 1963. Ha avuto un seguito, Worzel Gummidge Down Under (1987-1989, 22 episodi).

È una serie d'avventura a sfondo fantastico destinata a un pubblico di famiglie e incentrata sulle vicende di Worzel Gummidge, uno spaventapasseri che prende vita,[1] interpretato da Jon Pertwee.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Worzel Gummidge (31 episodi, 1979-1981), interpretato da Jon Pertwee.
  • John Peters (27 episodi, 1979-1981), interpretato da Jeremy Austin.
  • Sue Peters (27 episodi, 1979-1981), interpretata da Charlotte Coleman.
  • Mr. Peters (23 episodi, 1979-1981), interpretato da Mike Berry.
  • Zia Sally (22 episodi, 1979-1981), interpretata da Una Stubbs.
  • L'uomo corvo (22 episodi, 1979-1981), interpretato da Geoffrey Bayldon.
  • Mr. Braithwaite (22 episodi, 1979-1981), interpretato da Norman Bird.
  • Mrs. Braithwaite (18 episodi, 1979-1980), interpretata da Megs Jenkins.
  • Mr. Shepherd (13 episodi, 1979-1981), interpretato da Michael Ripper.
  • Parsons (12 episodi, 1979-1980), interpretato da Norman Mitchell.
  • Enid Simmons (8 episodi, 1979-1981), interpretato da Sarah Thomas.
  • Harry (8 episodi, 1979-1980), interpretato da Denis Gilmore.
  • Mrs. Bloomsbury-Barton (8 episodi, 1979-1980), interpretata da Joan Sims.
  • Colonnello Bloodstock (5 episodi, 1980), interpretato da Thorley Walters.
  • Saucy Nancy (5 episodi, 1980), interpretato da Barbara Windsor.

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

Tra le guest star:[2] Cherry Morris, John Le Mesurier, Hilary Mason, Clifford Parrish, Beatrix Mackie.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Keith Waterhouse e Willis Hall, fu prodotta da Southern Television[3] e girata nell'Hampshire in Inghilterra.[4] Le musiche furono composte da Neil Cameron, George Evans e Denis King.[5] Il regista è James Hill (29 episodi, 1979-1981).[5][6]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[5][7]

  • Willis Hall in 29 episodi (1979-1981)
  • Keith Waterhouse in 29 episodi (1979-1981)
  • Barbara Euphan Todd in 28 episodi (1979-1981)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa nel Regno Unito dal 25 febbraio 1979 al 31 luglio 1981[8][9] sulla rete televisiva Southern Television.[3] In Italia è stata trasmessa su Rai[10] con il titolo Lo spaventapasseri.[1]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[11]

  • nel Regno Unito il 25 febbraio 1979 (Worzel Gummidge)
  • in Belgio il 3 luglio 1979
  • in Spagna (Nuestro amigo el espantapájaros)
  • in Italia (Lo spaventapasseri)

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV UK
Prima stagione 7 1979
Seconda stagione 8 1980
Terza stagione 9 1980
Quarta stagione 7 1981

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Lo spaventapasseri - MYmovies. URL consultato il 16 aprile 2012.
  2. ^ Lo spaventapasseri - tv.com - Guest star. URL consultato il 16 aprile 2012.
  3. ^ a b Lo spaventapasseri - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 16 aprile 2012.
  4. ^ Lo spaventapasseri - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 16 aprile 2012.
  5. ^ a b c Lo spaventapasseri - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 16 aprile 2012.
  6. ^ Lo spaventapasseri - tv.com - Registi. URL consultato il 16 aprile 2012.
  7. ^ Lo spaventapasseri - tv.com - Sceneggiatori. URL consultato il 16 aprile 2012.
  8. ^ Lo spaventapasseri - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 16 aprile 2012.
  9. ^ Lo spaventapasseri - tv.com - Elenco degli episodi (tv.com incorpora il seguito nella prima serie). URL consultato il 16 aprile 2012.
  10. ^ Lo spaventapasseri - Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 16 aprile 2012.
  11. ^ Lo spaventapasseri - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 16 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione