Lo Schiaccianoci in 3D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo Schiaccianoci in 3D
Schiaccianoci3D.JPEG
Titolo originale The Nutcracker in 3D
Lingua originale inglese
Paese di produzione Regno Unito
Anno 2010
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere fantastico
Regia Andrej Končalovskij
Soggetto Lo Schiaccianoci di Pëtr Il'ič Čajkovskij
Sceneggiatura Andrej Končalovskij, Chris Solimine
Produttore Paul Lowin, Moritz Borman
Montaggio Mathieu Bélanger, Andrew Glen
Musiche Eduard Artemiev, Tim Rice
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lo Schiaccianoci in 3D (The Nutcracker in 3D) è un film diretto da Andrej Končalovskij, liberamente ispirato del balletto Lo Schiaccianoci di Pëtr Il'ič Čajkovskij.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film Natalizio ha Mary come protagonista, l'ambiente è Vienna durante gli anni 1920. La bambina insieme a suo fratello riceve la visita di suo Zio, che va a indicare Albert Einstein, il quale regala ai due bambini una casa dove ci sono 3 personaggi, oltre a ciò c'è anche uno Schiaccianoci il quale entra subito nel cuore di Mary. La sera la bambina si sveglia e si dirige dallo Schiaccianoci, e nota subito che lo Schiaccianoci non era solo un giocattolo, esso infatti comunica con Mary. Insieme si dirigono nel salotto, totalmente cambiato, dove tutti i giocattoli avevano preso vita. Mary conosce anche i 3 personaggi della Casa regalata dallo Zio Albert. Lo Schiaccianoci e Mary vanno dalla Regina della Neve la quale svela a Mary la vera identità dello Schiaccianoci e la sua storia. Mary riesce a eliminare il sortilegio fatto allo Schiaccianoci dalla Regina Dei Topi, e decide di aiutarlo nella sua avventura...

Critica[modifica | modifica sorgente]

Il film ha ricevuto generalmente critiche negative ed è stato candidato al Razzie Awards nella sezione Peggior uso del 3D, senza però vincerlo.[1][2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Nomination Razzie Awards.
  2. ^ Razzie Awards 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]