'Ndrina Lo Bianco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Lo Bianco ('ndrina))
Famiglia Lo Bianco
Area di origine Vibo Valentia Calabria
Aree di influenza Vibo Valentia
Periodo anni '70 - in attività
Boss Carmelo Lo Bianco(1933),Paolino Lo Bianco.
Alleati Barba Vibo Valentia
Attività traffico di droga
riciclaggio di denaro
estorsione
usura
appalto pubblico
infiltrazioni nella Pubblica Amministrazione

I Lo Bianco sono una 'ndrina calabrese di Vibo Valentia alleata dei Barba.

Le loro attività illecite riguardano gli appalti, il settore del commercio, l'estorsioni e l'usura.

Capibastone[modifica | modifica wikitesto]

  • Carmelo Lo Bianco detto U formaggiaro (1933), arrestato nel 2007

Fatti recenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 27 febbraio 2007, con l'operazione Nuova Alba, vengono eseguiti 21 ordinanze di custodia cautelare contro la cosca dei Lo Bianco e dei Barba. Vengono arrestati il boss Carmelo Lo Bianco, 74 anni (detto u “formaggiaro") e il figlio Paolo Lo Bianco, 44 anni. Controllavano il settore sanitario della città. Viene anche notificato avviso di garanzia ad Antonio Borrello, vice presidente del Consiglio regionale e segretario calabrese dei Popolari-Udeur.[1]
  • Il 15 dicembre 2011 la Corte di Cassazione emette una sentenza definitiva dopo i processi di primo e secondo grado sfociati dall'operazione Nuova Alba, La corte suprema conferma sostanzialmente l'impianto accusatorio e riconosce per la prima volta dal punto di vista giudiziario l'esistenza e l'operatività della 'ndrina dei Lo Bianco-Barba con a capo Carmelo Lo Bianco, 'ndrina attiva nel comune di Vibo Valentia e nei paesi limitrofi[2].
  • Il 10 maggio 2012 la Corte di Cassazione conferma definitivamente le sentenze di condanna di primo e secondo grado emesse nei confronti di appartenenti al clan Lo Bianco-Barba per i reati di Usura ed Estorsione ai danni del Testimone di giustizia Nello Ruello,le pronunce dei giudici scaturiscono dall'operazione antimafia del 2005 Flash,tra i condannati in via definitiva anche il Capobastone Carmelo Lo Bianco[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ‘Ndrangheta: Operazione “Nuova Alba”, 21 arresti in Repubblica.it.
  2. ^ GAZZETTA DEL SUD - ONLINE - Vibo Valentia - Clan Lo Bianco, condanne confermate
  3. ^ Clan Lo Bianco-Barba La Cassazione conferma le pene - calabria vibo valentia clan lo bianco-barba - Il Quotidiano

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]