Lo (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo
Paese di produzione
Anno 2008
Durata
Colore colore
Audio sonoro
Genere horror
comico
drammatico
Regia Travis Betz
Interpreti e personaggi

Lo è un film horror, comico e drammatico del 2008 diretto dal regista Travis Betz e interpretato da Jeremiah Birkett, Sarah Lassez e Ward Roberts. Il film non è mai uscito in Italia.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Justin (Ward Roberts) è un ragazzo che ha perso la sua fidanzata per colpa di un demone (e non un demone qualsiasi) e farebbe di tutto per riaverla. Justin userà un vecchio libro, avuto come regalo dalla ragazza, per evocare il demone "LO" (Jeremiah Birkett), demone di grande potenza, per farsi riportare indietro la sua fidanzata. Quando gli si presenterà, lo vedrà come un povero storpio con le gambe spezzate che si trascina sul pavimento, ma si rivelerà un demone con uno strano senso dell'umorismo. Justin cerca di prendere una posizione di comando sul demone evocato, ma LO non è un demone qualsiasi e cercherà di convincerlo a lasciare il mondo dei demoni e ritornare nel mondo umano. Justin è molto deciso e non lascerà mai il mondo dei demoni senza che gli sia riportata indietro la ragazza, Lo a questo punto cercherà di scoprire qualcosa sul passato di loro due, facendo riemergere i ricordi di Justin come opere teatrali. Come prima cosa LO andrà a guardare come si sono conosciuti i due. I due ragazzi si sono conosciuti in un ristorante mentre lui stava mangiando un'insalata semplice; Justin chiede alla ragazza come si chiama e lei esiterà un po' ma poi dirà April (Sarah Lassez), nome chiaramente inventato. A questo punto riemergerà il Barone dei Demoni, colui che rapì la ragazza, e spiegherà (cantando) la storia di April, dicendo che lei in realtà è un demone nato dal cuore di un soldato in via di morte, e di una roccia. Justin, stenterà a credere alle parole dei demoni, ma poi ci si metterà anche la sua mano (tagliata in precedenza per il rituale) a trasmettere i suoi pensieri a voce. Nel frattempo il cerchio che protegge Justin dai demoni si sta spegnendo e la testa comincerà a dare di matto, Justin assisterà ai suoi ricordi trasportati in immagini, a una coppia di sposi che hanno perso il figlio per colpa di April e alle continue pressioni che faranno i demoni sulla volontà del ragazzo. Justin, poi, berrà coll'inganno un bicchiere di veleno spacciato per drink, in questo mondo i demoni sperano di mandarlo via, ma faranno l'esatto contrario, il ragazzo si arrabbierà molto col demone LO il quale, secondo il rituale, dovrebbe essere sotto il suo comando e che, quindi, non dovrebbe disubbidire quando "Il Padrone" comanda di avere al cospetto la sua amata. Lo sparirà nell'ombra lasciando Justin nella camera buia da solo, ma ad un tratto comparirà April che gli dirà di tornare al suo mondo e di lasciare per sempre che lei bruci all'inferno per quello che ha fatto (cioè rubare il libro, regalato a Justin, e innamorarsi di un umano), ma lui non la vuole lasciare e cercherà un incantesimo per far entrare April nel cerchio, lei entrerà e toglierà, con un bacio, il veleno che è dentro di lui, e poi uscirà richiudendo il cerchio. Mentre April sta tornando all'inferno, Justin si accorge che per camminare, lei, striscia le gambe come se fossero rotte, e qui lei si mostrerà per quello che è veramente, cioè LO. Tutto il tempo che Justin passò in compagnia di quel demone, in realtà lo aveva passato col suo più grande amore.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema