Llyr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella mitologia gallese (cioè quello che restava della mitologia dei britanni pre-cristiani) Llŷr è un figlio di Dôn e Beli Mawr e padre di Bran, Branwen e Manawydan, che ebbe da Penarddun. Le Triadi gallesi dicono che fu imprigionato da Eurosswydd. Il Mabinogion menziona Eurosswyd come padre die due figli più giovani di Penarddun, Nisien e Efnisien. Llŷr corrisponde al Lir della mitologia irlandese, e come quello più tardo è identificato col dio del mare. Lear di Britannia, un leggendario sovrano dei britanni (divenuto famoso come soggetto della tragedia Re Lear, scritta da William Shakespeare ), potrebbe derivare proprio da Llŷr.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Rachel Bromwich (editore e traduttore), Trioedd Ynys Prydein: The Welsh Triads, Cardiff: University of Wales Press, 1978. ISBN 0-7083-0690-X
  • Jeffrey Gantz (traduttore), The Mabinogion, London and New York: Penguin Books, 1976. ISBN 0-14-044322-3