Llullaillaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Llullaillaco
Habitat du Chinchilla brevicaudata - Lllullaillaco.jpg
Un'immagine del Llullaillaco
Stati Argentina Argentina
Cile Cile
Altezza 6.723 m s.l.m.
Catena Ande
Ultima eruzione 1877
Coordinate 24°43′12″S 68°31′48″W / 24.72°S 68.53°W-24.72; -68.53Coordinate: 24°43′12″S 68°31′48″W / 24.72°S 68.53°W-24.72; -68.53
Data prima ascensione dicembre 1952
Autore/i prima ascensione González León e Harseim
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Argentina
Llullaillaco
Mummie di Llullaillaco in Salta (Argentina).

Il Llullaillaco è un vulcano che si trova nelle Ande, sul confine tra Cile e Argentina, e la sua cima raggiunge i 6.723 metri.

Si tratta del terzo vulcano più alto al mondo, il primo se si considerano eruzioni ufficialmente documentate e fa parte della Cordigliera delle Ande.

Il nome probabilmente deriva dal quechua: Yuyaq yaku o acqua pericolosa, nome di una laguna che era sulle sue falde nel lato argentino (laguna engañosa), pronunciata localmente yuyaiyaco.

Galleria di immagini[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]