Livio Gennari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Livio Gennari
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1961
Carriera
Giovanili
19??-1941 Genova 1893 Genova 1893
Squadre di club1
1941-1942 Manlio Cavagnaro Manlio Cavagnaro  ? (?)
1942-1943 Derthona Derthona  ? (?)
1945-1949 Avellino Avellino  ? (50)
1949-1951 Rivarolese Rivarolese 21+ (?)
1951-1955 Cagliari Cagliari 108 (31)
1955-1957 Carbosarda Carbosarda 56 (27)
1957-1959 Savona Savona 35 (12)
1959-1960 Sampierdarenese Sampierdarenese  ? (?)
1960-1961 Flag of None.svg Ovadese  ? (?)
1960-1961 Flag of None.svg Campese  ? (?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Livio Gennari (Rivarolo Ligure, 6 dicembre 1923[1][2] – ...) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gennari era una mezzala, tecnicamente dotata e abile nei calci piazzati[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili del Genoa, che nel 1941 lo cede in prestito alla Polisportiva Manlio Cavagnaro di Sestri Ponente, squadra ligure militante in Serie C[2]. Rientrato al Genoa[4], passa sempre in prestito al Derthona[5]; nel 1945 viene posto in lista di trasferimento[6] e finisce all'Avellino[7]. Dopo quattro stagioni in Irpinia[8], dove realizza complessivamente 50 reti diventando il secondo miglior marcatore di sempre dei biancoverdi[9], si trasferisce per un biennio alla Rivarolese[8], da cui lo preleva nel 1951 il Cagliari[10]. Nel campionato 1951-1952 totalizza 34 presenze e 15 reti, contribuendo alla promozione della sua squadra in Serie B. L'anno seguente gioca 33 partite segnando 9 gol fra i cadetti, mentre nella stagione 1953-1954 va a segno 7 volte in 31 partite. Rimane al Cagliari anche l'anno successivo, nel quale gioca 11 partite senza segnare nessun gol.

Militò poi in Serie C con la Carbosarda[11] (con cui segnò 27 reti in due stagioni)[8] e in IV Serie col Savona[8][12]. Chiuse la carriera nelle serie minori liguri, con Sampierdarenese, Ovadese e Campese[8].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari: 1951-1952
Savona: 1958-1959

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Rivarolese: 1950-1951

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco Illustrato del calcio 1955, pag.163
  2. ^ a b Agendina Barlassina 1941-1942, pag.115
  3. ^ Anni 1950-1960 Cagliaricalcio.net
  4. ^ Giocatori di calcio autorizzati a cambiare società nella stagione 1942-43, Il Littoriale, 26 agosto 1942, pag.2
  5. ^ Comunicazioni ufficiali, Il Littoriale, 21 novembre 1942, pag.3
  6. ^ Le liste di trasferimento dei calciatori del Nord, Il Corriere dello Sport, 28 settembre 1945, pag.2
  7. ^ Almanacco illustrato del Calcio 1948, ed.Rizzoli, pag.190
  8. ^ a b c d e De Marco, p.206
  9. ^ Storia dell’Avellino Calcio: chi ha segnato più gol con i biancoverdi?
  10. ^ La Rivarolese Calcio e il mitico "Torbella" Seseditoria.com
  11. ^ Le liste di trasferimento della Lega Nazionale, Il Corriere dello Sport, 2 settembre 1955, pag.3
  12. ^ Stagione 1957-58 Savonaclub.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nanni De Marco, Storia del Savona F.B.C. - 1907-2007 Cento anni della città di Savona e del Savona F.B.C. 1907, Savona, Sabatelli, 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]