Live at the Royal Albert Hall (Adele)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Live at the Royal Albert Hall è il terzo album pubblicato dalla cantante Adele, il primo in assoluto registrato dal vivo. Pubblicato nel novembre 2011 su CD e DVD, il disco contiene un totale di 17 brani scelti tra quelli inclusi negli album 19 e 21, con l'aggiunta di alcune cover. Tutte le canzoni sono state registrate nella tappa londinese del tour Adele Live, svoltasi il 22 settembre 2011 al Royal Albert Hall.[1]

A seguito del suo doppio formato, Live at the Royal Albert Hall è stato incluso talvolta nelle classifiche degli album, altre volte in quelle relative ai DVD musicali, a seconda dei diversi paesi. Negli Stati Uniti, dove Billboard ha deciso di includerlo nella classifica relativa ai DVD, ha debuttato direttamente al primo posto, con 96.000 copie vendute durante la prima settimana,[2] ed ha in seguito conservato la vetta per ventitré settimane, record assoluto per un'artista femminile, con un totale di 853.000 copie vendute.[3] Il DVD ha inoltre raggiunto la prima posizione in diversi paesi, tra i quali Danimarca,[4] Francia,[5] Irlanda,[6] Svezia[7] ed Australia,[8] paese nel quale è stato anche il più venduto dell'anno.[9]

Nelle classifiche degli album, Live at the Royal Albert Hall è arrivato al primo posto in Portogallo e nei Paesi Bassi, raggiungendo invece la top 20 in paesi come Italia, Spagna e Messico.[10]

CD[modifica | modifica sorgente]

Live at the Royal Albert Hall
Artista Adele
Tipo album Live
Pubblicazione 29 novembre 2011
Durata 68 min : 50 s
Dischi 1 CD + 1 DVD
Tracce 17 (CD) + 17 (DVD)
Genere Pop
Soul
Blues
Etichetta XL, Columbia, Sony Music
Registrazione 22 settembre 2011 - Royal Albert Hall, Londra
Formati CD+DVD, CD+Blu Ray
Certificazioni
Dischi d'oro Italia Italia[11]
(Vendite: 30.000+)
Portogallo Portogallo[12]
(Vendite: 10.000+)
Spagna Spagna[13]
(Vendite: 20.000+)
Dischi di platino Messico Messico (2)[14]
(Vendite: 120.000+)

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD[15]
  1. Hometown Glory – 4:17 (Adele Adkins)
  2. I'll Be Waiting – 3:55 (Adele Adkins, Paul Epworth)
  3. Don't You Remember – 4:04 (Adele Adkins, Dan Wilson)
  4. Turning Tables – 4:10 (Adele Adkins, Ryan Tedder)
  5. Set Fire to the Rain – 4:16 (Adele Adkins, Fraser T. Smith)
  6. If It Hadn't Been for Love – 3:08 (Mike Henderson, Chris Stapleton)
  7. My Same – 2:34 (Adele Adkins)
  8. Take It All – 3:56 (Adele Adkins, Francis White)
  9. Rumour Has It – 3:47 (Adele Adkins, Ryan Tedder)
  10. Right as Rain – 2:43 (Adele Adkins, Leon Michels, Jeff Silverman, Nick Movshon, Clay Holley)
  11. One and Only – 5:53 (Adele Adkins, Dan Wilson, Greg Wells)
  12. Lovesong – 5:17 (Robert Smith, Simon Gallup, Roger O'Donnell, Porl Thompson, Lol Tolhurst, Boris Williams)
  13. Chasing Pavements – 3:41 (Adele, Eg White)
  14. I Can't Make You Love Me – 3:39 (Michael Reid, Allen Shamblin)
  15. Make You Feel My Love – 3:48 (Bob Dylan)
  16. Someone Like You – 4:54 (Adele Adkins, Dan Wilson)
  17. Rolling in the Deep – 4:48 (Adele Adkins, Paul Epworth)

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Posizioni massime[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2011-2012) Posizione
massima
Argentina[16] 6
Germania[17] 5
Grecia[18] 20
Italia[19] 16
Messico[20] 3
Paesi Bassi[21] 1
Polonia[22] 5
Portogallo[23] 1
Repubblica Ceca[24] 29
Spagna[25] 14

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2011) Posizione
Messico[26] 25
Paesi Bassi[27] 9
Polonia[28] 9
Classifica (2012) Posizione
Argentina[29] 44
Italia[30] 88
Paesi Bassi[31] 2
Spagna[32] 28

DVD[modifica | modifica sorgente]

Live at the Royal Albert Hall
Artista Adele
Tipo album Video
Pubblicazione 29 novembre 2011
Durata 90 min
Dischi 1 CD + 1 DVD
Tracce 17 (CD) + 17 (DVD)
Genere Pop
Soul
Blues
Etichetta XL, Columbia, Sony Music
Registrazione 22 settembre 2011 - Royal Albert Hall, Londra
Formati CD+DVD, CD+Blu Ray
Certificazioni
Dischi d'oro Argentina Argentina[33]
(Vendite: 4.000+)
Dischi di platino Australia Australia (7)[34]
(Vendite: 105.000+)
Germania Germania (3)[35]
(Vendite: 150.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (10)[36]
(Vendite: 1.000.000+)
Dischi di diamante Brasile Brasile (4)[37]
(Vendite: 500.000+)
Canada Canada[38]
(Vendite: 100.000+)

Il DVD Live at the Royal Albert Hall, affidato alla regia di Paul Dugdale,[39] include le stesse tracce che costituiscono il CD omonimo.[15]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Posizioni massime[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2011-2012) Posizione
massima
Australia[8] 1
Austria[40] 1
Belgio (Fiandre)[41] 1
Belgio (Vallonia)[42] 1
Danimarca[4] 1
Finlandia[43] 1
Francia[5] 1
Irlanda[6] 1
Italia[44] 4
Paesi Bassi[45] 2
Regno Unito[46] 2
Svezia[7] 1
Svizzera[47] 1
Ungheria[48] 3
Stati Uniti[2] 1

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2011) Posizione
Australia[9] 1
Belgio (Fiandre)[49] 7
Belgio (Vallonia)[50] 12
Brasile[51] 2
Paesi Bassi[52] 3
Svezia[53] 10
Classifica (2012) Posizione
Brasile[54] 1

Musicisti e staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

  • Becky Jones – viola
  • Phil Lee – design
  • Sharleen Linton – cori
  • Hayley Pomfrett – violino
  • Miles Robertson – tastiere, melodica
  • Jenny Sacha – violino
  • Kotono Sato – violino
  • Ellie Stamford – violino
  • Ben Thomas – chitarra
  • Tim VanDerKuil – banjo, chitarra, lap steel guitar
  • The Wired Strings – archi
  • Robert Derrick Wright – batteria

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Adele pubblica un disco dal vivo: ecco `Live at Royal Albert Hall´, Rockol.it, 26 novembre 2011. URL consultato il 26 maggio 2012.
  2. ^ a b Gary Trust, Ask Billboard: What Are Your 2011 Favorites?, Billboard, 12 dicembre 2011. URL consultato il 28 febbraio 2012.
  3. ^ (EN) Paul Grein, Week Ending May 13, 2012. Albums: 9 Million!, Yahoo! Musica, 16 maggio 2012. URL consultato il 26 maggio 2012.
  4. ^ a b (DA) Musik DVD Top-10 - 13.01.2012, Hitlisten.dk. URL consultato il 1º marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2012).
  5. ^ a b (FR) Classement officiel des ventes de DVD Musicaux du 28 novembre au 04 décembre 2011, chartsinfrance.net. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  6. ^ a b (EN) IRMA - Irish Charts - Week ending 22nd December 2011. (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2011).
  7. ^ a b (SE) Sverigetopplistan, Sverigetopplistan. URL consultato il 1º marzo 2012. Inserire Adele nel campo in alto a destra, quindi premere Sök e cercare il DVD Live at the Royal Albert Hall.
  8. ^ a b (EN) ARIA Top 40 Music DVD Chart - 12/12/2011, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 26 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2011).
  9. ^ a b (EN) ARIA Charts - End Of Year Charts - Top 50 Music DVDs 2011, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 4 gennaio 2012.
  10. ^ (EN) Italian Charts - Adele - Live at the Royal Albert Hall (album), Italiancharts.com. URL consultato il 26 maggio 2012.
  11. ^ Certificazioni Single Digital dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 16 del 2012 (PDF), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 2 maggio 2012.
  12. ^ (PT) Top 30 Artistas - Semana 51 de 2011, Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 24 dicembre 2011.
  13. ^ (ES) Top 100 Albumes - SEMANA 07: del 13.02.2012 al 19.02.2012 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 1º marzo 2012.
  14. ^ (ES) Los Mas Vendidos - Semana Del 12 al 18 de Marzo del 2012 (PDF), Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 26 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 26 marzo 2012).
  15. ^ a b (EN) Live at the Royal Albert Hall - Adele, Allmusic. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  16. ^ Classifica argentina del 18 marzo 2012, CAPIF. URL consultato il 10 aprile 2012.
  17. ^ (DE) Album - Adele, Live At The Royal Albert Hall. URL consultato il 9 dicembre 2011.
  18. ^ (EL) Official Cyta-IFPI Albums Sales Chart - Εβδομάδα 04 (21-27/01)/2012. URL consultato il 27 gennaio 2012.
  19. ^ Classifica settimanale dal 16/01/2012 al 22/01/2012, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 26 gennaio 2012.
  20. ^ (ES) Top 100 Mexico - Semana Del 09 al 15 de Enero del 2012 (PDF), Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 26 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2012).
  21. ^ (NL) ADELE - LIVE AT THE ROYAL ALBERT HALL (ALBUM). URL consultato il 2 dicembre 2011.
  22. ^ (PL) sprzedaż w okresie 17.01.2012 - 24.01.2012. URL consultato il 27 gennaio 2012.
  23. ^ (EN) Portuguese Charts - Adele - Live at the Royal Albert Hall (album), portuguesecharts.com. URL consultato il 4 gennaio 2012.
  24. ^ (CS) TOP50 Prodejní - ADELE - Live At The Royal Albert Hall CD+DVD, International Federation of the Phonographic Industry (Repubblica Ceca). URL consultato il 3 marzo 2012.
  25. ^ (EN) ADELE - LIVE AT THE ROYAL ALBERT HALL (ALBUM). URL consultato il 13 dicembre 2011.
  26. ^ (ES) Los Mas Vendidos 2011 (PDF), Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 26 gennaio 2012.
  27. ^ (NL) Jaaroverzichten - Album 2011, dutchcharts.nl. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  28. ^ (EN) Top 100 - annual chart, Związek Producentów Audio Video. URL consultato il 21 aprile 2012.
  29. ^ (ES) El álbum más vendido durante 2012 en Argentina: 21 de Adele, Cámara Argentina de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 28 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2013).
  30. ^ Top 100 Album Combined - Classifica annuale (dal 2 gennaio 2012 al 30 dicembre 2012) (PDF), TV Sorrisi e Canzoni / Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2013).
  31. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN - ALBUM 2012. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  32. ^ (ES) Top 100 Albumes 2012 - Lista anual de ventas 2012 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  33. ^ (ES) El DVD en vivo de Adele ya es Disco de Oro en Argentina, Radio Barcelona, 25 luglio 2012. URL consultato il 24 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2012).
  34. ^ (EN) ARIA Music DVDs Chart - 22/07/2013, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 21 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2013).
  35. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank - Adele - Live at the Royal Albert Hall, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 12 giugno 2012.
  36. ^ (EN) RIAA's Gold & Platinum Program - Searchable Database - Live at the Royal Albert Hall, Recording Industry Association of America. URL consultato l'11 dicembre 2012.
  37. ^ (PT) Certificados - Adele, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 20 maggio 2012.
  38. ^ (EN) Gold and Platinum Search - Adele - Live at the Royal Albert, Music Canada. URL consultato il 20 maggio 2012.
  39. ^ (EN) Adele announces Live At The Royal Albert Hall CD/DVD, New Musical Express, 27 ottobre 2011. URL consultato il 12 gennaio 2013.
  40. ^ (DE) Austria Top 40 - Music DVDs Top 10 - 08.06.2012, austriancharts.at. URL consultato il 17 luglio 2012.
  41. ^ (FR) Ultratop Belgian Charts - Charts Belgique Fancophone - 10 Muziek-DVD - 24/12/2011, Ultratop.be. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  42. ^ (NL) Ultratop Belgian Charts - Charts Vlaanderen - 10 DVD Musicaux - 24/12/2011, Ultratop.be. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  43. ^ (FI) Suomen virallinen lista - Musiikki DVD:t 02/2012, International Federation of the Phonographic Industry (Finlandia). URL consultato il 1º marzo 2012.
  44. ^ DVD musicali - Classifica settimanale dal 23/01/2012 al 29/01/2012, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 2 febbraio 2012.
  45. ^ (NL) Dutch Charts - DVD Music Top 30 - 03/12/2011, durchcarts.nl. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  46. ^ (EN) Archive - 2012 Top 40 Music Video Archive - 3rd March 2012, The Official Charts Company. URL consultato il 28 febbraio 2012.
  47. ^ (DE) Schweizer Hitparade - Musik-DVD Top 10 - 11.12.2011, hitparade.ch.
  48. ^ (HU) DVD Top 20 lista - 2011.12.19. - 2011.12.25., Mahasz. URL consultato il 1º marzo 2012.
  49. ^ (NL) Jaaroverzichten 2011 - Muziek-DVD, Ultratop.be. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  50. ^ (NL) Rapports Annuels 2011 - DVD Musicaux, Ultratop.be. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  51. ^ (PT) Mercado Brasileiro de Música 2011 - Top 20 DVDs 2011 (PDF), Associação Brasileira dos Produtores de Discos, p. 10. URL consultato il 7 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2012).
  52. ^ (NL) Jaaroverzichten - DVD Music 2011, dutchcharts.nl. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  53. ^ (SE) Årslista DVD Album - År 2011, Sverigetopplistan. URL consultato il 1º marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2012).
  54. ^ (PT) Mercado Brasile de Música 2012 (PDF), Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 7 settembre 2013.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica