Little Germany (Manhattan)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Little Germany ("piccola Germania"; in tedesco: Kleindeutschland o Dutchtown) fu un quartiere di immigrati tedeschi nella Lower East Side di Manhattan a New York[1] nato intorno al 1840.

La coesione etnica ha cominciato a declinare alla fine del XIX secolo, con l'arrivo di nuove etnie.

Nel 1845 la piccola Germania era già il più grande quartiere tedesco di New York. Dal 1855 la sua popolazione quadruplicò, rimpiazzando i lavoratori americani che per primi si trasferirono in quel quartiere, e all'inizio del XX secolo erano quasi 50.000 persone.

Nel 1904 con disastro della General Slocum incomincia il declino del quartiere.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ John Koegel, Music in German immigrant theater: New York City, 1840-1940, University Rochester Press, 2009, ISBN 9781580462150. (consultabile anche online)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Richard Panchyk, German New York City, Arcadia Publishing, 2008, ISBN 9780738556802.

Links[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America