Little Creatures

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Little Creatures

Artista Talking Heads
Tipo album Studio
Pubblicazione 15 luglio 1985
Durata 38 min : 38 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Post-punk[1]
Indie rock[1]
Etichetta Sire
Produttore Talking Heads
Talking Heads - cronologia
Album precedente
(1983)
Album successivo
(1986)

Little Creatures è il sesto album dei Talking Heads, pubblicato nel 1985. L'opera esamina temi relativi alla cultura americana e include elementi di musica country, con molte canzoni che presentano parti suonate alla steel guitar. È stato votato il miglior album dell'anno (1985) sulla rivista The Village Voice da una selezioni di critici musicali.

La copertina è opera dell'artista Howard Finster, e venne scelta come migliore dell'anno dalla rivista Rolling Stone.

Nel 2005 fu pubblicato nuovamente in versione rimasterizzata in formato Dualdisc dalla "Warner Music Group" per l'etichetta "Warner Bros./Sire Records/Rhino Records" labels, con l'aggiunta di tre ulteriori canzoni sul lato CD (versioni iniziali di "Road To Nowhere" e "And She Was", più un extended mix di "Television Man"). Il lato DVD-A conteneva le versioni stereo e 5.1 surround ad alta risoluzione (96 kHz/24bit), oltre a quella Dolby Digital, e i video di "And She Was" e "Road to Nowhere." In Europa fu pubblicato su due supporti distinti invece di uno solo. La produzione è di Andy Zax insieme al gruppo.

La canzone "Stay Up Late" fa parte della colonna sonora del film del 2008 Baby Mama.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni sono opera di David Byrne, tranne quando indicato:

  1. "And She Was" – 3:36
  2. "Give Me Back My Name" – 3:20
  3. "Creatures of Love" – 4:12
  4. "The Lady Don't Mind" (Byrne, Chris Frantz, Jerry Harrison, Tina Weymouth) – 4:03
  5. "Perfect World" (Byrne, Frantz) – 4:26
  6. "Stay Up Late" – 3:51
  7. "Walk It Down" – 4:42
  8. "Television Man" – 6:10
  9. "Road to Nowhere" – 4:19

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Talking Heads[modifica | modifica sorgente]

Collaboratori[modifica | modifica sorgente]

  • Ellen Bernfeld – cori in "Perfect World" e "Walk It Down"
  • Andrew Cader – asse per lavare in "Road to Nowhere"
  • Gordon Grody – cori
  • Erin Dickens – cori in "Television Man" e "Road to Nowhere"
  • Lani Groves – cori
  • Diva Gray – cori in "Road to Nowhere"
  • Jimmy Macdonell – fisarmonica in "Road to Nowhere"
  • Lenny Pickettsassofono
  • Steve Scales – percussioni
  • Naná Vasconcelos – percussioni in "Perfect World"
  • Eric Weissbergsteel guitar in "Little Creatures" e "Walk It Down"
  • Kurt Yahijian – cori

Personale tecnico[modifica | modifica sorgente]

  • Jack Skinner – creazione del master audio
  • Eric Thorngren – ingegnere del suono, missaggio
  • Melanie West – secondo ingegnere

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) William Ruhlmann, Little Creatures in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 16 gennaio 2013.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk