Little Battlers eXperience

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Danball senki
manga
Titolo orig. ダンボール戦機
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Hideaki Fujii
Editore Shogakukan
1ª edizione 15 gennaio 2011 – 15 ottobre 2013
Collanaed. CoroCoro Comic
Periodicità mensile (capitoli)
Tankōbon 8 (completa) (6 di Danball senki + 2 di Danball senki wars)
Target kodomo
Generi mecha, azione, fantascienza
Danball senki gaiden
manga
Titolo orig. ダンボール戦機外伝
Autore HIRO (pseudonimo di Hiroyuki Takei)
Editore Shogakukan
1ª edizione 29 luglio 2011 – 14 marzo 2014
Collanaed. CoroCoro G (terzo e ultimo capitolo pubblicato solo in tankōbon)
Tankōbon unico
Target kodomo
Generi mecha, azione, fantascienza
Little Battlers eXperience
serie TV anime
Titolo orig. ダンボール戦機
(Danball senki)
Autori
  • Akihiro Hino
  • Atsuhiro Tomioka accreditato come "organizzazione della serie" (シリーズ構成 Shirīzu kōsei?) in giapponese ed erroneamente come "creato da" in italiano
Regia Naohito Takahashi
Produttori
Character design
Mecha design Jun Sonobe
Animazione Hiroyuki Nishimura
Dir. artistica
Studio OLM
Musiche Rei Kondō
Rete TV Tokyo
1ª TV 2 marzo 2011 – 11 gennaio 2012
Episodi 44 (completa)
Rete it. K2
1ª TV it. 10 marzo – 17 giugno 2014
Episodi it. 44 (completa)
Censura it. no
Studio dopp. it. CD Cine Dubbing
Direzione dopp. it. Maurizio Reti
Generi mecha, azione, fantascienza
Danball senki W
serie TV anime
Titolo orig. ダンボール戦機W
Autori
Regia Naohito Takahashi
Produttori
Character design
Mecha design Jun Sonobe
Animazione
Dir. artistica
Studio OLM
Musiche Rei Kondō
Rete TV Tokyo
1ª TV 18 gennaio 2012 – 20 marzo 2013
Episodi 58 (completa)
Generi mecha, azione, fantascienza
Danball senki wars
serie TV anime
Titolo orig. ダンボール戦機WARS(ウォーズ)
Autori
Regia Naohito Takahashi
Produttori
Character design
Mecha design Jun Sonobe
Animazione
Dir. artistica Yoshio Tanioka
Studio OLM
Musiche Rei Kondō
Rete TV Tokyo
1ª TV 3 aprile – 25 dicembre 2013
Episodi 37 (completa)
Generi mecha, azione, fantascienza

Little Battlers eXperience, conosciuto come Danball senki (ダンボール戦機 Danbōru senki?, lett. "Macchine da guerra di cartone") in Giappone, è una serie di manga e anime, prodotti fra il 2011 e il 2014, basata sulla serie di videogiochi di ruolo Danball senki, creata dalla Level-5. La serie ha come protagonisti dei piccoli robot di plastica (alcuni di metallo resistente) chiamati LBX, acronimo di "Little Battler eXperience", manovrati dai personaggi, che combattono fra loro su dei diorama di cartone.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Prima serie[modifica | modifica sorgente]

Nell'anno 2046 la tecnologia ha fatto passi da gigante ed è enormemente cresciuta. In particolare è stato creato il contenitore rinforzato in grado di resistere ad ogni urto mantenendo intatto il proprio contenuto. Con questo nuovo materiale si è avuta la possibilità di creare degli speciali campi di battaglia dove far combattere gli LBX, robottini di plastica creati da varie società, in precedenza vietati a causa dei loro scopi distruttivi. Gli LBX hanno delle armi e combattono con le Modalità di Attacco Speciale (Hissatsu Function, 必殺ファンクション Hissatsu Fankushon?, lett. "Funzioni Micidiali") e gli Special Mode (特殊モード Tokushu Mōdo?).

Quattro anni dopo la creazione del contenitore rinforzato, nell'anno 2050, Van Yamano, uno studente di scuola media tredicenne, si ritrova ad avere un LBX "AX-00", donatogli da una donna misteriosa, contenente una capsula di platino. Un gruppo di LBX lo attacca inaspettatamente e lui è costretto a difendersi con l'AX-00, ma si ritrova poi costretto a nuove battaglie, aiutato dai suoi amici Amy Cohen e Kazuya Walker. Van viene a sapere che suo padre è ancora vivo e che è in atto una cospirazione segreta nel governo. I nemici si rivelano essere l'organizzazione conosciuta come i Sostenitori della Nuova Alba, il cui piano per la conquista del mondo ha a che fare con la capsula di platino interna all'AX-00. Van deve proteggere e custodire l'"AX-00" e la capsula di platino. Insieme a Hanz Gordon, Dak Sendo e Justin Kaido, Van entra a far parte dell'organizzazione antiterroristica detta "L'Organizzazione Anti Spionaggio".

Seconda serie (Danball senki W)[modifica | modifica sorgente]

Nel 2051 è tornata la pace e Van Yamano è un famoso campione di LBX, ma la pace è interrotta da una nuova organizzazione terroristica detta Detector. L'LBX Odin di Van viene distrutto e Ami e Kazuya vengono rapiti. Van cerca di combattere i Detector insieme ad una ragazza esperta nel karate, Ran Hanasaki, e ad un fanatico delle sale giochi, Hiro Ōzora. Viaggiando verso N-City (Nシティ Enu Shiti?), città della A-kuni (A国? "Nazione A"), cioè il continente americano, per aiutare i NICS (Neo International Cosmic Section, l'istituzione del governo della A-kuni per la sicurezza informatica), incontrano i due nuovi alleati Justin Kaido e Jessica Kaios.

Terza serie (Danball senki wars)[modifica | modifica sorgente]

Nel 2055 gli LBX sono un hobby molto diffuso nel mondo, che influenza anche il mondo dell'economia. La Kamui Daimon Tōgō Gakuen (神威大門統合学園? "Accademia Comprensiva Kamui Daimon") è l'unico istituto al mondo in cui si allenano i giocatori di LBX. Un ragazzo di nome Arata Sena arriva alla scuola e incontra Hikaru Hoshihara, anche lui trasferitosi da poco. Arata trova dietro la scuola un gigantesco diorama largo circa dieci chilometri, chiamato Second World (セカンドワールド Sekando Wārudo?), in cui gli studenti partecipano ad una simulazione di guerra mondiale, chiamata War Time (ウォータイム Wō Taimu?). Arata e Hikaru sono assegnati al Primo Platone di una nazione immaginaria interna al Second World e chiamata Jenock (ジェノック Jenokku?), e devono combattere come "soldati" per essa.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Little Battlers eXperience.

Nella versione italiana dell'anime i nomi dei personaggi sono stati in parte modificati e le Modalità di Attacco Speciale e gli Special Mode hanno ricevuto nomi in italiano, che non necessariamente sono traduzioni degli originali, che sono in giapponese o inglese; sono stati cambiati anche i nomi di alcuni LBX e di alcune armi.

Prima serie[modifica | modifica sorgente]

Van Yamano (山野 バン Yamano Ban?)
Ha 13 anni ed è il protagonista principale della serie. A causa della morte prematura di suo padre, l'inventore degli LBX, in un incidente aereo, la madre rifiutava di fargli avere un LBX, finché una donna misteriosa non gli dà l'AX-00. I suoi LBX sono Achilles (アキレス Akiresu?) e Odin (オーディーン Ōdīn?).
Doppiato in giapponese da Megumi Kubota e in italiano da Manuel Meli.
Amy Cohen, nome originale Ami Kawamura (川村 アミ Kawamura Ami?)
Ha 13 anni ed una protagonista. I suoi LBX sono Kunoichi (クノイチ?) e Pandora (パンドラ?).
Doppiata in giapponese da Marina Inoue e in italiano da Ludovica Bebi.
Kazuya Walker, nome originale Kazuya Aoshima (青島 カズヤ Aoshima Kazuya?)
Ha 13 anni ed è un protagonista. I suoi LBX sono Trooper (Warrior, ウォーリアー Wōriā?), Hunter (ハンター Hantā?) e Fenrir (フェンリル Fenriru?).
Doppiato in giapponese da Daisuke Namikawa e in italiano da Leonardo Graziano.
Justin Kaido, nome originale Jin Kaidō (海道 ジン Kaidō Jin?)
Ha 13 anni, è un protagonista e il nipote adottivo di Cillian Kaido. I suoi LBX sono The Emperor (ジ・エンペラー Ji Enperā?), Emperor M2 (エンペラーM2 Enperā Emu Tsū?), Proto Zenon (プロトゼノン Puroto Zenon?) e Zenon (ゼノン?).
Doppiato in giapponese da Hisafumi Oda e in italiano da Simone Veltroni.
Sostenitori della Nuova Alba, nome originale Innovator (イノベーター Inobētā?)
Un'organizzazione che è la principale antagonista durante la prima serie.
L'Organizzazione anti Spionaggio (LOAS), nome originale Seeker (シーカー Shīkā?)
Organizzazione cui si uniscono i protagonisti per combattere i Sostenitori della Nuova Alba.

Seconda serie[modifica | modifica sorgente]

Hiro Ōzora (大空 ヒロ Ōzora Hiro?)
Doppiato da Hiro Shimono e Megumi Satō (da bambino)
Ran Hanasaki (花咲 ラン Hanasaki Ran?)
Doppiata da Kana Hanazawa
Jessica Kaios (ジェシカ・カイオス Jeshika Kaiosu?)
Doppiata da Eri Kitamura
Asuka Kojō (古城 アスカ Kojō Asuka?)
Doppiata da Ryōko Shiraishi
Detector (ディテクター Detekutā?)
Organizzazione terroristica e principale antagonista della seconda serie.

Nella seconda serie hanno un ruolo importante anche i personaggi principali della prima.

Terza serie[modifica | modifica sorgente]

Arata Sena (瀬名 アラタ Sena Arata?)
Doppiato da Ryōta Ōsaka
Haruki Izumo (出雲 ハルキ Izumo Haruki?)
Doppiato da Tomoaki Moeno
Hikaru Hoshihara (星原 ヒカル Hoshihara Hikaru?)
Doppiato da Sayori Ishizuka
Yuno Kashima (鹿島 ユノ Kashima Yuno?)
Doppiato da Kanako Nomura
Sakuya Hosono (細野 サクヤ Hosono Sakuya?)
Doppiato da Chika Anzai
Kaito Fūjin (風陣 カイト Fūjin Kaito?)
Doppiato da Yūichi Nakamura
Catherine Ruth (キャサリン・ルース Kyasarin Rūsu?)
Doppiata da Yōko Honna
Rikuya Tōgō (東郷 リクヤ Tōgō Rikuya?)
Doppiato da Daisuke Namikawa
Gendou Isogai (磯谷 ゲンドウ Isogai Gendou?)
Doppiato da Yoshihisa Kawahara

Media[modifica | modifica sorgente]

Manga[modifica | modifica sorgente]

Una serie manga di Hideaki Fujii intitolata Danball senki è stata pubblicata sulla rivista CoroCoro Comic di Shogakukan dal 15 gennaio 2011 (numero di febbraio)[1][2]. Dal numero di febbraio 2012, uscito il 14 gennaio 2012[3], la serie cambiò titolo in Danball senki W (ダンボール戦機W Danbōru senki daburu[4]?), iniziando la parte tratta dal videogioco omonimo, e dal numero di aprile 2013[5], uscito il 15 marzo 2013[6], diventò Danball senki wars (ダンボール戦機WARS o ダンボール戦機ウォーズ Danbōru senki wōzu?), iniziando quindi la parte tratta dall'omonimo videogioco. La serie si concluse il 15 ottobre 2013 nel numero di novembre 2013.[7] Danball senki e Danball senki W sono state raccolte in tankōbon come un'unica serie di 6 volumi, con il titolo Danball senki, pubblicata dal 28 giugno 2011[8] al 28 marzo 2013[9]. La parte pubblicata su rivista come Danball senki W inizia nel quarto volume.[10] Danball senki wars è invece stato pubblicato, mantenendo il suo titolo, in due volumi, usciti rispettivamente il 26 luglio 2013[11] ed il 25 gennaio 2014[12].

Oltre alle serie principali, sono state pubblicate tre storie singole (one shot) scritte e disegnate da Hiroyuki Takei con lo pseudonimo di HIRO. La prima, intitolata Danball senki - Kaidō Jin gaiden (ダンボール戦機 海道ジン外伝 Danbōru senki - Kaidō Jin gaiden?, lett. "Danball senki - Storia parallela di Jin Kaidō"), è stata pubblicata sul numero dell'estate 2011 della rivista quadrimestrale CoroCoro G, uscito il 29 luglio 2011.[13] La seconda, dal titolo Danball senki - BOOST gaiden (ダンボール戦機 BOOST外伝 Danbōru senki - BOOST gaiden?, lett. "Danball senki - Storia parallela di Boost"), è stata pubblicata sul numero dell'inverno 2011 della stessa rivista, uscito il 30 novembre 2011.[14] Il 14 marzo 2014 è stato pubblicato un volume dal titolo Danball senki gaiden (ダンボール戦機外伝 Danbōru senki gaiden?, lett. "Danball senki - Storia parallela") che raccoglie le due storie già pubblicate e in più una inedita, dal titolo Danball senki wars gaiden (ダンボール戦機ウォーズ外伝 Danbōru senki wōzu gaiden?, lett. "Danball senki wars - Storia parallela").[15]

Anime[modifica | modifica sorgente]

La prima serie anime, ispirata al primo videogioco, è stata prodotta da OLM per la regia di Naohito Takahashi e mandata in onda da TV Tokyo dal 2 marzo 2011[16] all'11 gennaio 2012 per un totale di 44 episodi[17]. Il giorno dopo la trasmissione gli episodi venivano pubblicati anche per lo streaming su internet.[18]

Alla prima serie hanno fatto seguito altre due, sempre prodotte da OLM e dirette da Naohito Takahashi: Danball senki W (ダンボール戦機W Danbōru senki daburu[4]?) e Danball senki wars (ダンボール戦機WARS(ウォーズ) Danbōru senki wōzu?), ognuna tratta dal videogioco con il suo stesso nome. La seconda serie è stata mandata in onda da TV Tokyo dal 18 gennaio 2012[19] al 20 marzo 2013 per un totale di 58 episodi[20]. Anche gli episodi della seconda serie sono stati trasmessi in streaming il giorno dopo la trasmissione televisiva.[21] La terza serie è stata mandata in onda da TV Tokyo dal 3 aprile[22] al 25 dicembre 2013 per un totale di 37 episodi[23].

La prima serie è stata doppiata in italiano, con il titolo Little Battlers eXperience, e trasmessa in Italia su K2 in due blocchi: i primi 26 episodi sono andati in onda dal 10 marzo al 14 aprile 2014, i restanti dal 23 maggio al 17 giugno 2014.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Little Battlers eXperience[modifica | modifica sorgente]
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone Italia
1 La valigetta misteriosa
「小さなマシンとの出会い」 - Chiisa na Mashin to no Deai
2 marzo 2011 10 marzo 2014
2 Achilles rubato
「奪われたアキレス」 - Ubawareta Akiresu
9 marzo 2011 11 marzo 2014
3 Achilles ritrovato
「地獄の破壊神」 - Jigoku no Hakaishin
16 marzo 2011 12 marzo 2014
4 Il cavaliere stregato
「呪われた黄金の騎士」 - Norowareta Ōgon no Kishi
16 marzo 2011 13 marzo 2014
5 Un sicario perfetto
「闇の暗殺者」 - Yami no Ansatsusha
23 marzo 2011 14 marzo 2014
6 Caccia al tiratore
「対決 狙撃手VS狙撃手」 - Taiketsu Sogekishu VS Sogekishu
6 aprile 2011 17 marzo 2014
7 Il mondo è in pericolo
「その名はイノベーター」 - Sono Na wa Inobētā
13 aprile 2011 18 marzo 2014
8 Un'intrusione pericolosa
「大迷宮エンジェルスター」 - Daimeikyū Enjeru Sutā
20 aprile 2011 19 marzo 2014
9 Insidious, il mostro di ferro
「鋼鉄の怪物イジテウス」 - Kōtetsu no Kaibutsu Ijiteusu
27 aprile 2011 20 marzo 2014
10 Lo studente misterioso
「謎の転校生 海道ジン」 - Nazo no Tenkōsei Kaidō Jin
4 maggio 2011 21 marzo 2014
11 La magia di Harlequin
「箱の中の魔術師」 - Hako no Maka no Majutsushi
11 maggio 2011 24 marzo 2014
12 Il torneo d'oltretomba
「闇の戦場 アングラビシダス」 - Yami no Senjō Angurabishidasu
18 maggio 2011 25 marzo 2014
13 Harlequin e l'attacco del clone magico
「ジョーカー 魔の分身攻撃」 - Jōkā Ma no Bunshin Kōgeki
25 maggio 2011 26 marzo 2014
14 Il temibile Justin Kaido
「決戦 ジ・エンペラー」 - Kessen Ji Enperā
1 giugno 2011 27 marzo 2014
15 Una nuova squadra
「世界を救う力」 - Sekai o Sukuu Chikara
8 giugno 2011 28 marzo 2014
16 La fortezza nera
「潜入 黒い要塞」 - Sennyū Kuroi Yōsai
15 giugno 2011 31 marzo 2014
17 Destini incrociati
「運命の再会」
22 giugno 2011 1 aprile 2014
18 Il torneo Artemis
「アルテミス開幕」
29 giugno 2011 2 aprile 2014
19 La battaglia di Justin e Lex
「激闘 ジンとレックス」
6 luglio 2011 3 aprile 2014
20 Il torneo continua
「波乱のトーナメント」
13 luglio 2011 4 aprile 2014
21 Vortice letale
「炸裂 超プラズマバースト」
20 luglio 2011 7 aprile 2014
22 I magnifici 5
「謎のプレイヤー 灰原ユウヤ」
27 luglio 2011 8 aprile 2014
23 Scontro Supremo
「決戦 バトルロワイヤル」
3 agosto 2011 9 aprile 2014
24 La sfida decisiva
「衝撃のラストバトル」
10 agosto 2011 10 aprile 2014
25 Il ritorno di Lex
「新たなる戦いの始まり」
17 agosto 2011 11 aprile 2014
26 Il mistero di Pandora
「閃光のLBX パンドラ」
24 agosto 2011 14 aprile 2014
27 Una nuova macchina
「目覚めよ 新たなるマシン」
31 agosto 2011 23 maggio 2014
28 La prima battaglia di Odin
「オーディーン出撃」
7 settembre 2011 26 maggio 2014
29 Il maestro Otaku
「伝説の超ハッカー オタクロス」
14 settembre 2011 27 maggio 2014
30 La porta di giano
「突入 ゴッドゲート」
21 settembre 2011 28 maggio 2014
31 Il torneo di Electronica
「目指せ アキハバラキングダム」
28 settembre 2011 29 maggio 2014
32 Van contro Sadie
「アキハバラキングダム開幕」
12 ottobre 2011 30 maggio 2014
33 L'armata dei pirati
「郷田VS仙道」
19 ottobre 2011 2 giugno 2014
34 Van contro Justin
「激突 バンVSジン」
26 ottobre 2011 3 giugno 2014
35 Il dio sole
「衝撃 太陽神アポロカイザー」
2 novembre 2011 4 giugno 2014
36 Il motore perpetuo
「人類の希望エターナルサイクラー」
9 novembre 2011 5 giugno 2014
37 Fortraxx, la fortezza mobile
「要塞戦車バルドーマ」
16 novembre 2011 6 giugno 2014
38 Nuovi alleati
「シーカー再生の時」
23 novembre 2011 9 giugno 2014
39 Rialzati, Van!
「立ち上がれ バン」
30 novembre 2011 10 giugno 2014
40 Il piano rivelato
「暴かれた陰謀」
7 dicembre 2011 11 giugno 2014
41 Il diavolo prende il volo
「悪魔飛び立つ時」
14 dicembre 2011 12 giugno 2014
42 La missione finale
「全てを賭けた最終ミッション」
21 dicembre 2011 13 giugno 2014
43 Atto finale
「大空の大決戦」
4 gennaio 2012 17 giugno 2014
44 Un mondo da cambiare
「世界を変える者」
11 gennaio 2012 17 giugno 2014
Danball Senki W[modifica | modifica sorgente]
GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「LBXの反乱」 18 gennaio 2012
2 「バンとヒロ W(ダブル)出撃」 25 gennaio 2012
3 「選ばれし戦士たち」 1 febbraio 2012
4 「空の上の危機」 8 febbraio 2012
5 「Nシティ大捜査線」 15 febbraio 2012
6 「ダックシャトル発進」 22 febbraio 2012
7 「ドラゴンタワーの再会」 29 febbraio 2012
8 「敵になったアミ」 7 marzo 2012
9 「潜入 オメガダイン」 14 marzo 2012
10 「仮面のスレイブ・プレイヤー」 21 marzo 2012
11 「ヒロに眠る力」 4 aprile 2012
12 「時速500kmの激闘」 11 aprile 2012
13 「荒野のアングラテキサス」 18 aprile 2012
14 「激突 ヒロVSラン」 25 aprile 2012
15 「決闘 トライアングル」 2 maggio 2012
16 「衝撃のヴァンパイアキャット」 9 maggio 2012
17 「大統領を守れ」 16 maggio 2012
18 「アルテミス攻防戦」 16 maggio 2012
19 「決戦 バンVSヒロ」 23 maggio 2012
20 「栄冠は誰の手に」 30 maggio 2012
21 「史上最大の特訓」 6 giugno 2012
22 「時計台の対決」 13 giugno 2012
23 「戦慄のLBXキラー」 20 giugno 2012
24 「驚愕合体 Σオービス」 27 giugno 2012
25 「友情と絆のLBX」 4 luglio 2012
26 「華麗なるプレイヤーたち」 11 luglio 2012
27 「大切なもの LBX」 18 luglio 2012
28 「支配された街」 25 luglio 2012
29 「ディテクター その真実」 1 agosto 2012
30 「父と子のLBX」 15 agosto 2012
31 「海に浮かぶ要塞」 22 agosto 2012
32 「キラードロイドを討て」 29 agosto 2012
33 「パラダイスの秘密」 5 settembre 2012
34 「潜入、国防基地」 12 settembre 2012
35 「脅威のLBX プロト・I」 19 settembre 2012
36 「宇宙への発進」 3 ottobre 2012
37 「イカロスの降臨」 10 ottobre 2012
38 「パラダイズを攻略せよ」 17 ottobre 2012
39 「究極の力、ゼウス」 24 ottobre 2012
40 「アダムとイブの覚醒」 - Adam to Eve no Kakusei 31 ottobre 2012
41 「破滅へのカウントダウン」 7 novembre 2012
42 「イナダン秋の爆熱合体スペシャル」 21 novembre 2012
43 「光る目の少年」 28 novembre 2012
44 「空飛ぶ悪魔」 5 dicembre 2012
45 「パーフェクトワールド」 12 dicembre 2012
46 「究極のプロトタイプ」 19 dicembre 2012
47 「設計図を手に入れろ」 26 dicembre 2012
48 「必殺 ルミナスシューター」 9 gennaio 2013
49 「鉱山の死活の闘争!」 16 gennaio 2013
50 「LBXレスシティ!」 23 gennaio 2013
51 「超完全O-軍団!」 30 gennaio 2013
52 「希望のLBX」 6 febbraio 2013
53 「突入 デイステイ二ーゲート」 13 febbraio 2013
54 「ミゼルの秘密」 20 febbraio 2013
55 「誕生 2つの力」 27 febbraio 2013
56 「邪悪ある審判」 6 marzo 2013
57 「最終決戦トキオシティ」 13 marzo 2013
58 「LBXよ 永遠に」 20 marzo 2013
Danball Senki Wars[modifica | modifica sorgente]
GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「戦場に降りた日」 3 aprile 2013
2 「恐怖のウォータイム」 10 aprile 2013
3 「死神バイオレットデビル」 17 aprile 2013
4 「託された新兵器」 24 aprile 2013
5 「ブラックウィンドキャンプの罠」 5 maggio 2013
6 「フォーメーションアタック」 8 maggio 2013
7 「要塞戦車エルドバンド」 15 maggio 2013
8 「出撃 ライディングアーマー」 22 maggio 2013
9 「LBXの墓場」 - LBX no Hakaba 29 maggio 2013
10 「ラージドロイド襲来」 5 giugno 2013
11 「語りつがれるもの」 12 giugno 2013
12 「乱入者バンデット」 19 giugno 2013
13 「僕のいる場所」 26 giugno 2013
14 「エンジェルピース攻略戦」 3 luglio 2013
15 「宿命の対決」 10 luglio 2013
16 「眠れる森ギラン」 17 luglio 2013
17 「姿無きLBX」 24 luglio 2013
18 「明かされた真実」 31 luglio 2013
19 「この世界のために」 7 agosto 2013
20 「デスフォレストの戦い」 15 agosto 2013
21 「覚醒 オーバーロード」 21 agosto 2013
22 「新たなる機体」 28 agosto 2013
23 「狙われたヒカル」 4 settembre 2013
24 「ポルトンの誇り」 11 settembre 2013
25 「復活への道」 18 settembre 2013
26 「セカンドワールドを疑え」 25 settembre 2013
27 「よみがえる戦士」 16 ottobre 2013
28 「激突 ムラクVSキョウジ」 23 ottobre 2013
29 「復活 バイオレットデビル」 30 ottobre 2013
30 「セレディの正体」 6 novembre 2013
31 「俺たちの世界連合」 13 novembre 2013
32 「世界が変わる時」 20 novembre 2013
33 「アラタの決意」 27 novembre 2013
34 「本当の戦い」 4 dicembre 2013
35 「箱の中の戦争」 11 dicembre 2013
36 「最終決戦」 18 dicembre 2013
37 「俺たちの未来へ」 - Oretachi no mirai he 25 dicembre 2013
SP 「スペシャルアニメ」 dal 27 febbraio 2014 al 31 marzo 2014

Film[modifica | modifica sorgente]

Il film d'animazione Gekijōban Inazuma Eleven GO vs Danball senki W, uscito in Giappone il 1º dicembre 2012, è un crossover tra Danball senki W e Inazuma Eleven GO, con alcuni personaggi di Inazuma Eleven GO: Chrono Stone.[24][25]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (JA) 連載マンガ in Sito ufficiale di Coro Coro Comic, Shogakukan. URL consultato l'8 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2011).
  2. ^ (JA) 刊 コロコロコミック 2011年 02月号 [雑誌] [雑誌] in Amazon.co.jp. URL consultato il 10 luglio 2014.
  3. ^ (JA) 「月刊コロコロコミック 2012年2月号」本日発売!, Sito ufficiale di Gundam, 14 gennaio 2012. URL consultato il 10 luglio 2014.
  4. ^ a b La W nel titolo indica che è la seconda serie, in quanto la lettera viene qui pronunciata daburu (ダブル?), come indicato anche nella fonte citata per il quarto volume del manga, pronuncia che deriva dall'inglese double, "doppio", per assonanza con il normale nome giapponese della lettera, daburyū (ダブリュー?), derivato da quello inglese, double-u.
  5. ^ (JA) コロコロコミック2013年4月号, LBX Frontier, sito non ufficiale di Little Battlers eXperience, 14 marzo 2013. URL consultato il 10 luglio 2014.
  6. ^ (JA) 月刊 コロコロコミック 2013年 04月号 [雑誌] [雑誌] in Amazon.co.jp. URL consultato il 10 luglio 2014.
  7. ^ (JA) 月刊 コロコロコミック 11月号, Shogakukan. URL consultato il 10 luglio 2014.
  8. ^ (JA) ダンボール戦機 / 1, Shogakukan. URL consultato l'11 luglio 2014.
  9. ^ (JA) ダンボール戦機 / 6, Shogakukan. URL consultato l'11 luglio 2014.
  10. ^ (JA) ダンボール戦機 / 4, Shogakukan. URL consultato l'11 luglio 2014.
  11. ^ (JA) ダンボール戦機ウォーズ / 1, Shogakukan. URL consultato l'11 luglio 2014.
  12. ^ (JA) ダンボール戦機ウォーズ / 2, Shogakukan. URL consultato l'11 luglio 2014.
  13. ^ (JA) コロコロG発売、あのHIROが描く「ダンボール戦機」掲載 in Comic Natalie, 29 luglio 2011. URL consultato l'11 luglio 2014.
  14. ^ (JA) コロコロGに再びHIRO「ダンボール戦機」、うさくんも登場 in Comic Natalie, 30 novembre 2011. URL consultato l'11 luglio 2014.
  15. ^ (JA) ダンボール戦機外伝, Shogakukan. URL consultato l'11 luglio 2014.
  16. ^ (JA) Lista degli episodi da 1 a 18 sul sito ufficiale della prima serie anime, TV Tokyo. URL consultato l'11 luglio 2014.
  17. ^ (JA) Lista degli episodi da 32 a 44 sul sito ufficiale della prima serie anime, TV Tokyo. URL consultato l'11 luglio 2014.
  18. ^ (JA) Pagina dello streaming sul sito ufficiale della prima serie anime, TV Tokyo. URL consultato l'11 luglio 2014.
  19. ^ (JA) Scheda dell'episodio 1 sul sito ufficiale della seconda serie anime, TV Tokyo. URL consultato l'11 luglio 2014.
  20. ^ (JA) Scheda dell'episodio 58 sul sito ufficiale della seconda serie anime, TV Tokyo. URL consultato il 20 marzo 2013.
  21. ^ (JA) Sezione streaming sul sito ufficiale della seconda serie anime, TV Tokyo. URL consultato l'11 luglio 2014.
  22. ^ (JA) Lista degli episodi da 1 a 7 sul sito ufficiale della terza serie anime, TV Tokyo. URL consultato l'11 luglio 2014.
  23. ^ (JA) Lista degli episodi da 28 a 37 sul sito ufficiale della terza serie anime, TV Tokyo. URL consultato l'11 luglio 2014.
  24. ^ Inazuma Eleven GO VS Danball Senki W - Crossover in un nuovo film in AnimeClick.it, 15 giugno 2012. URL consultato il 3 ottobre 2012.
  25. ^ Giappone: gli Anime della prossima stagione - Autunno 2012 in AnimeClick.it, 26 settembre 2012. URL consultato il 3 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga