Litanie dei santi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I seguaci di Cristo con i santi ed i martiri. (Fra Angelico).

Le Litanie dei santi sono antichissime preghiere in forma litanica, che si fanno risalire, per quello che riguarda la Chiesa occidentale a papa Gregorio Magno nel 590 che ne stabilì il testo.[1]

Nella chiesa orientale già all'epoca di San Gregorio Taumaturgo (270) e di San Basilio (379) le preghiere contenevano le invocazioni ai santi.

Alcuino introdusse le litanie dei santi nell'ufficio monastico[2].

Le litanie venivano recitate nei giorni delle feste solenni, ad esempio nelle ordinazioni presbiteriali od episcopali e nei pontificali della Basilica Vaticana dopo la morte del papa, nonché nelle processioni delle Rogazioni.

Una versione breve è recitata nel rito del Battesimo.

Testo[modifica | modifica sorgente]

La versione integrale di questa preghiera è in Wikisource .

Elenco dei santi invocati secondo il rito romano riformato da Paolo VI[modifica | modifica sorgente]

San Lorenzo
San Vincenzo
San Fabiano
Santi Giovanni e Paolo
Santi Cosma e Damiano
Santi Gervasio e Protasio
San Cipriano
San Bonifacio
San Stanislao
San Tommaso Becket
Santi Giovanni Fisher e Tommaso Moro
San Paolo Miki
Santi Giovanni di Brébeuf e Isacco Jogues
San Pietro Chanel
San Carlo Lwanga
San Massimiliano Maria Kolbe
Sante Perpetua e Felicita
Santa Maria Goretti
Santa Teresa Benedetta della Croce (Edith Stein)

Vescovi e Dottori della Chiesa

San Silvestro
San Leone
San Gregorio
Sant'Ambrogio
Sant'Agostino
San Geronimo
Sant'Atanasio
Santi Basilio e Gregorio Nazianzeno
San Giovanni Crisostomo
San Gregorio Taumaturgo
San Martino
San Nicola
San Patrizio
Santi Cirillo e Metodio
San Carlo Borromeo
San Francesco di Sales
San Pio X
San Pio da Pietrelcina
Beato Benedetto XI
Beato Giovanni Antonio Farina
Beato Andrea Giacinto Longhin
Beato Giovanni Paolo II

Le Litanie dei santi secondo il rito ambrosiano[modifica | modifica sorgente]

Litanie dei santi in italiano in rito ambrosiano Tratte dalle preghiere per i defunti.
:Signore, abbi pietà
Signore, abbi pietà

O Cristo, liberaci O Salvatore, liberaci
:Santa Maria Intercedi per lui/lei
San Michele
San Giovanni
San Giuseppe
San Pietro
San Paolo
Sant'Andrea
Santo Stefano
San Protaso
San Gervaso
Santa Tecla
Sant'Agnese
...... (Nome del Santo proprio del defunto)
San Martino
San Galdino
San Carlo
Sant'Ambrogio
Santi tutti
:Perdona, o Cristo, tutte le sue colpe Ascolta la nostra voce
Ricorda, o Cristo, il bene da lui compiuto
Ricevilo, o Cristo, nella vita eterna
Conforta, o Cristo, i tuoi fratelli in pianto
:Kyrie eleison Kyrie eleison
Kyrie eleison Kyrie eleison
Kyrie eleison Kyrie eleison


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ma la loro introduzione in occidente è anche attribuita a San Teodoro, arcivescovo di Canterbury, vedi: Bischoff and Lapidge, Biblical Commentaries from the Canterbury School, Cambridge, Cambridge University Press, 1994, p. 172.
  2. ^ Andreas Vauchez, La spiritualité du Moyen Âge occidental, ed. du Seuil, 1994, p. 27

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]