Lista di trovatori galiziano-portoghesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le cantigas de amigo di Martín Codax

Qui di seguito vengono riportati i trovatori (o anche xograis) in lingua galiziano-portoghese.

Castiglia e León[modifica | modifica sorgente]

Catalogna, Aragona, Asturie[modifica | modifica sorgente]

Galizia[modifica | modifica sorgente]

Portogallo[modifica | modifica sorgente]

Questa è una lista di trovatori nati in Portogallo e che hanno scritto le loro opere in galiziano-portoghese.

Il re Dionigi I del Portogallo è l'unico autore di cui alcune delle sue opere si conservano insieme alla notazione musicale, nella pergamena Sharrer. Per il resto si sono conservati solo i testi, senza musica, nei seguenti canzonieri: Cancioneiro da Ajuda, Cancioneiro da Biblioteca Nacional e Cancioneiro da Vaticana.


Di origine incerta[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]