Lista di subregioni usate nel Piano di Londra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Piano di Londra.

La Grande Londra è divisa in cinque subregioni ai fini del Piano di Londra. I confini di queste aree sono state modificate nel 2008 e nel 2011 e il loro ruolo nella realizzazione del Piano di Londra e variato con ogni iterazione.

Inizialmente, dal 2004 al 2008, le subregioni erano le stesse aree usate, dal 1999, dall'istituito Learning and Skills Council;[1] ognuna di queste subregioni avevano un quadro di sviluppo subregionale (Sub-Regional Development Framework).[2]
Le subregioni sono state riviste nel febbraio del 2008, nell'ambito delle ulteriori modifiche al Piano di Londra;[3] le subregioni del periodo 2008-2011, avevano ognuno il proprio quadro di attuazione subregionale (Sub Regional Implementation Framework).[4]
Nel 2011, le subregioni sono state riviste di nuovo; le subregioni istituite dal 2011 vengono utilizzate per monitoraggi statutari e l'allocazione delle risorse.[5]

Lista di subregioni[modifica | modifica sorgente]

2011-presente[modifica | modifica sorgente]

Subregione Borghi di Londra[5] London plan sub regions (2011).svg
Centrale (Central) Camden, Città di Londra, Kensington e Chelsea, Islington, Lambeth, Southwark, Westminster
Est (East) Barking e Dagenham, Bexley, Greenwich, Lewisham, Hackney, Havering, Newham, Redbridge, Tower Hamlets, Waltham Forest
Nord (North) Barnet, Enfield, Haringey
Sud (South) Bromley, Croydon, Kingston upon Thames, Merton, Sutton, Wandsworth
Ovest (West) Brent, Ealing, Hammersmith e Fulham, Harrow, Hillingdon, Hounslow, Richmond upon Thames

2008-2011[modifica | modifica sorgente]

Subregione Borghi di Londra Popolazione Occupazioni Mappa London plan sub regions (2008).svg
Nord-Est (North East) Barking e Dagenham, Città di Londra, Havering, Newham, Redbridge, Tower Hamlets, Waltham Forest 1,4 milioni 900 000 NE
Nord (North) Barnet, Camden, Enfield, Hackney, Haringey, Islington, Westminster 1,7 milioni 1,5 milioni N
Sud-Est (South East) Bexley, Bromley, Greenwich, Lewisham, Southwark 1,3 milioni 500 000 SE
Sud-Ovest (South West) Croydon, Kingston upon Thames, Lambeth, Merton, Richmond upon Thames, Sutton, Wandsworth 1,6 milioni 730 000 SW
Ovest (West) Brent, Ealing, Hammersmith e Fulham, Harrow, Hillingdon, Hounslow, Kensington e Chelsea 1,6 million 900 000 W

2004-2008[modifica | modifica sorgente]

Subregione Borghi di Londra[6] Popolazione (2001) London plan sub regions 2004.png
Centrale (Central) Camden, Kensington e Chelsea, Islington, Lambeth, Southwark, Wandsworth, Westminster 1 525 000
Est (East) Barking e Dagenham, Bexley, Città di Londra, Greenwich, Lewisham, Hackney, Havering, Newham, Redbridge, Tower Hamlets 1 991 000
Nord (North) Barnet, Enfield, Haringey, Waltham Forest 1 042 000
Sud (South) Bromley, Croydon, Kingston upon Thames, Merton, Richmond upon Thames, Sutton 1 329 000
Ovest (West) Brent, Ealing, Hammersmith e Fulham, Harrow, Hillingdon, Hounslow 1 421 000

Lista di borghi di Londra[modifica | modifica sorgente]

Borgo 2004—2008 2008—2011 2011—presente
Città di Londra Centrale Nord-Est Centrale
Barking e Dagenham Est Nord-Est Est
Barnet Nord Nord Nord
Bexley Est Sud-Est Est
Brent Ovest Ovest Ovest
Bromley Sud Sud-Est Sud
Camden Centrale Nord Centrale
Croydon Sud Sud-Ovest Sud
Ealing Ovest Ovest Ovest
Enfield Nord Nord Nord
Greenwich Est Sud-Est Est
Hackney Est Nord Est
Hammersmith e Fulham Ovest Ovest Ovest
Haringey Nord Nord Nord
Harrow Ovest Ovest Ovest
Havering Est Nord-Est Est
Hillingdon Ovest Ovest Ovest
Hounslow Ovest Ovest Ovest
Islington Centrale Nord Centrale
Kensington e Chelsea Centrale Ovest Centrale
Kingston upon Thames Sud Sud-Ovest Sud
Lambeth Centrale Sud-Ovest Centrale
Lewisham Est Sud-Est Est
Merton Sud Sud-Ovest Sud
Newham Est Nord-Est Est
Redbridge Est Nord-Est Est
Richmond upon Thames Sud Sud-Ovest Ovest
Southwark Centrale Sud-Est Centrale
Sutton Sud Sud-Ovest Sud
Tower Hamlets Est Nord-Est Est
Waltham Forest Nord Nord-Est Est
Wandsworth Centrale Sud-Ovest Sud
Città di Westminster Centrale Nord Centrale

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Addison & Associates, Review of London's Sub Regional Boundaries, Greater London Authority, giugno 2006. [collegamento interrotto]
  2. ^ Mayor of London, Sub Regional Development Frameworks, Greater London Authority, maggio 2006. [collegamento interrotto]
  3. ^ Mayor of London, The London Plan: Sub-regions, CAZ and government growth area policies, Greater London Authority, febbraio 2008.
  4. ^ Mayor of London, Draft Further Alterations to the London Plan, Greater London Authority, settembre 2006. [collegamento interrotto]
  5. ^ a b London's Places.
  6. ^ Mayor of London, The London Plan: Chapter 5, Greater London Authority, febbraio 2004. [collegamento interrotto]