Lista di lingue artificiali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Questo elenco di lingue artificiali (o pianificate) racchiude tutti gli idiomi creati da un singolo creatore (glottoteta), o un ristretto gruppo di ideatori, appartenente ad uno dei tre gruppi principali: lingue artistiche, ausiliarie o logiche/filosofiche.

Lingue di J.R.R. Tolkien[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Linguaggi di Arda.

Lingue artistiche[modifica | modifica wikitesto]

Lingue di Star Trek[modifica | modifica wikitesto]

Lingue di Ursula Le Guin[modifica | modifica wikitesto]

Lingue artistiche amatoriali[modifica | modifica wikitesto]

Lingue pubblicate solo su Internet:

Lingue ausiliarie[modifica | modifica wikitesto]

Verbali storiche[modifica | modifica wikitesto]

Lingue pubblicate ufficialmente prima del 1952:

Verbali recenti[modifica | modifica wikitesto]

Lingue pubblicate dopo il 1952; alcune di queste sono state pubblicate solo su Internet:

Verbali controllate[modifica | modifica wikitesto]

Non verbali[modifica | modifica wikitesto]

Lingue logiche o filosofiche[modifica | modifica wikitesto]

Verbali[modifica | modifica wikitesto]

Rappresentazioni concettuali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lingua Universale: Le Raubser

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]