Lista di comuni del Brasile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questo è un elenco di comuni del Brasile.

I comuni sono la più piccola unità politica autonoma del Brasile. Nei limiti stabiliti dalla costituzione del 1988 possiedono auto-amministrazione, autogoverno e auto-organizzazione. La stessa costituzione definisce quali tributi possono essere raccolti dai comuni.

Ogni comune ha la sua propria Lei Orgânica che definisce la sua organizzazione politica, limitata dalla Costituzione Federale.

Capitale[modifica | modifica wikitesto]

Capitali degli Stati[modifica | modifica wikitesto]


  1. Aracaju (SE)
  2. Belém (PA)
  3. Belo Horizonte (MG)
  4. Boa Vista (RR)
  5. Campo Grande (MS)
  6. Cuiabá (MT)
  7. Curitiba (PR)
  8. Florianópolis (SC)
  9. Fortaleza (CE)
  10. Goiânia (GO)
  11. João Pessoa (PB)
  12. Macapá (AP)
  13. Maceió (AL)
  14. Manaus (AM)
  15. Natal (RN)
  16. Palmas (TO)
  17. Porto Alegre (RS)
  18. Porto Velho (RO)
  19. Recife (PE)
  20. Rio Branco (AC)
  21. Rio de Janeiro (RJ)
  22. Salvador (BA)
  23. São Luís (MA)
  24. San Paolo (SP)
  25. Teresina (PI)
  26. Vitória (ES)

I comuni nei 26 stati del Brasile e nel Distrito Federal[modifica | modifica wikitesto]

Le divisioni comunali del Brasile
In prossimità del litorale si nota un'alta concentrazione di comuni, specie nelle regioni Sudest e Sud

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile