Lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nel novembre 2003 la rivista musicale Rolling Stone pubblicò un articolo che elencava quelli che, secondo una giuria scelta dalla redazione statunitense della rivista, erano i 500 migliori album di tutti i tempi.[1]

La giuria era composta da 273 importanti musicisti, critici, storici e persone dell'industria musicale, tra cui Beck, The Edge, Jackson Browne, Art Garfunkel, Missy Elliott e membri dei Red Hot Chili Peppers, Metallica, Linkin Park e Doors. Ciascun giurato poteva esprimere 50 preferenze, e i risultati vennero calcolati con un sistema di punti ideato dalla Ernst & Young tra 1 600 titoli votati in totale.[2]

I musicisti più rappresentati sono i Beatles (11 album), Bob Dylan (10), i Rolling Stones (10), Bruce Springsteen (8), gli Who (7), Elton John (6), David Bowie (6), Radiohead (5), U2 (5) e Bob Marley (5).

Prime posizioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band (The Beatles) - 1967
  2. Pet Sounds (The Beach Boys) - 1966
  3. Revolver (The Beatles) - 1966
  4. Highway 61 Revisited (Bob Dylan) - 1965
  5. Rubber Soul (The Beatles) - 1965
  6. What's Going on (Marvin Gaye) - 1971
  7. Exile on Main St. (The Rolling Stones) - 1972
  8. London Calling (The Clash) - 1979
  9. Blonde on Blonde (Bob Dylan) - 1966
  10. The Beatles (The White Album) (The Beatles) - 1968
  11. The Sun Sessions (Elvis Presley) - 1976
  12. Kind of Blue (Miles Davis) - 1959
  13. Velvet Underground & Nico (The Velvet Underground) - 1967
  14. Abbey Road (The Beatles) - 1969
  15. Are You Experienced? (The Jimi Hendrix Experience) - 1967
  16. Blood on the Tracks (Bob Dylan) - 1975
  17. Nevermind (Nirvana) - 1991
  18. Born to Run (Bruce Springsteen) - 1975
  19. Astral Weeks (Van Morrison) - 1968
  20. Thriller (Michael Jackson) - 1982
  21. The Great Twenty-Eight (Chuck Berry) - 1982
  22. John Lennon/Plastic Ono Band (John Lennon) - 1971
  23. Innervisions (Stevie Wonder) - 1973
  24. Live at the Apollo (James Brown) - 1963
  25. Rumours (Fleetwood Mac) - 1977
  26. The Joshua Tree (U2) - 1987
  27. King of the Delta Blues Singers, Vol. 1 (Robert Johnson) - 1961
  28. Who's Next (The Who) - 1971
  29. Led Zeppelin (Led Zeppelin) - 1969
  30. Blue (Joni Mitchell) - 1971
  31. Bringing It All Back Home (Bob Dylan) - 1965
  32. Let It Bleed (The Rolling Stones) - 1969
  33. Ramones (Ramones) - 1976
  34. Music from Big Pink (The Band) - 1968
  35. The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars (David Bowie) - 1972
  36. Tapestry (Carole King) - 1971
  37. Hotel California (Eagles) - 1976
  38. The Anthology: 1947-1972 (Muddy Waters) - 2001
  39. Please Please Me (The Beatles) - 1963
  40. Forever Changes (Love) - 1967
  41. Never Mind the Bollocks, Here's the Sex Pistols (Sex Pistols) - 1977
  42. The Doors (The Doors) - 1967
  43. The Dark Side of the Moon (Pink Floyd) - 1973
  44. Horses (Patty Smith) - 1975
  45. The Band (The Band) - 1969
  46. Legend (Bob Marley) - 1984
  47. A Love Supreme (John Coltrane) - 1965
  48. It Takes a Nation of Millions to Hold Us Back (Public Enemy) - 1988
  49. At Fillmore East (The Allman Brothers Band) - 1971
  50. Here's Little Richard (Little Richard) - 1957

Numero di album per ogni decennio[modifica | modifica wikitesto]

Gli album non angloamericani[modifica | modifica wikitesto]

La lista redatta da Rolling Stone contiene quasi esclusivamente album di artisti inglesi o americani. Gli unici dischi di artisti che non sono di queste ultime nazionalità sono:

Aggiornamento 2012[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 Rolling Stone ha apportato vari cambiamenti alla lista, aggiornandola con aggiunte anche relativamente recenti. Tra le modifiche si notano l'inclusione di tre album di Kanye West e dei dischi più recenti dei Radiohead, di Bruce Springsteen e Bob Dylan. In tutto sono stati tolti 30 album mentre una cifra uguale è stata sommata all'elenco. Tra le nuove entrate, gli Arcade Fire e i britannici Arctic Monkeys; tra i dischi esclusi invece la compilation ChangesOneBowie di David Bowie e Music di Madonna. L'album presente più vecchio è The Anthology of American Folk Music del 1952. Tre sono gli artisti con più album a testa: Beatles, Rolling Stones e Bob Dylan con 10 titoli in classifica. Nell'elenco figurano solamente 40 album pubblicati dal 2000 ad oggi, mentre quelli degli anni settanta sono arrivati, con le nuove aggiunte, ad un totale di 187.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'elenco completo dei 500 album si può consultare in (EN) The RS 500 Greatest Albums of All Time
  2. ^ (EN) It's certainly a thrill: 'Sgt. Pepper' is best album, Usa Today

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock