Lissodelphis borealis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lissodelfino boreale
Northern right whale dolphin.jpg

Northern right whale dolphin size.svg
Lissodelphis borealis

Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cetacea
Famiglia Delphinidae
Genere Lissodelphis
Specie L. borealis
Nomenclatura binomiale
Lissodelphis borealis
(Peale, 1848)
Areale

Cetacea range map Northern Right Whale Dolphin.PNG

Il lissodelfino boreale (Lissodelphis borealis) è un cetaceo odontoceto appartenente alla famiglia Delphinidae.

Descrizione fisica[modifica | modifica wikitesto]

È l'unico delfino del Pacifico del Nord che non possiede la pinna dorsale, caratteristica che lo contraddistingue da altri cetacei. Per via del suo movimento a salti, a volte viene confuso con un leone marino o una foca. Presenta un corpo slanciato, color nero, con una banda bianca sul ventre.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Acrobata per natura, esegue il breaching, il lobtailing o altre acrobazie, come ricadere sul ventre, o colpire l'acqua con un fianco (il lissodelfino fa lo stesso quando si sente minacciato).

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Le sue prede principali sono calamari e pesci lanterna.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Lo si riscontra nel Nord Pacifico occidentale, dalla Kamčatka, in Russia, al Giappone e nel Nord Pacifico orientale, dalla Columbia Britannica, in Canada, al nord del Golfo di California, in Messico e nel Mare del Giappone settentrionale. Di preferenza vive al largo ma si avvicina alle coste in presenza di fondali abbastanza sabbiosi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi