Lisa Demetz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lisa Demetz
CC10Vi Lisa Demetz 142.JPG
Lisa Demetz a Villach nel 2010
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 164 cm
Peso 54 kg
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Esercito Esercito
Palmarès
Mondiali juniores 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al marzo 2014

Lisa Demetz (Bolzano, 21 maggio 1989) è una saltatrice con gli sci italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Originaria di Ortisei[1], Lisa Demetz ha debuttato in Coppa Continentale, la massima competizione femminile di salto prima dell'istituzione della Coppa del Mondo nella stagione 2012, nel 2004. Tre anni dopo ha conquistato l'oro ai Mondiali juniores di Tarvisio 2007 nell'individuale HS100.

Nel 2009 ha ottenuto il primo successo in Coppa Continentale a Dobbiaco nell'individuale HS100. In Coppa del Mondo ha esordito nella gara inaugurale del 3 dicembre 2011 sul trampolino Lysgårdsbakken di Lillehammer (18ª) e ha ottenuto il primo podio nella seconda prova, a Hinterzarten il 7 gennaio 2012 (3ª).

In carriera ha preso parte a due edizioni dei Campionati mondiali (13ª a Oslo 2011 il miglior risultato).

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Mondiali juniores[modifica | modifica sorgente]

Universiadi[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 22ª nel 2012
  • 1 podio:
    • 1 terzo posto

Coppa Continentale[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 6ª nel 2006
  • 5 podi:
    • 1 vittoria
    • 3 secondi posti
    • 1 terzo posto

Coppa Continentale - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Località Nazione Trampolino
21 gennaio 2009 Dobbiaco Italia Italia Sulzenhof HS74

Campionati italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Scheda FISI. URL consultato il 17 febbraio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]