Lippe-Alverdissen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lippe-Alverdissen fu una contea tedesca.

Creato nel 1613, a seguito della morte di Simone VI di Lippe, il territorio comprese parte dei territori del defunto conte, divisi tra i suoi tre figli e Lippe-Alverdissen in particolare venne affidato al figlio minore, Filippo. Successivamente il Conte Filippo ereditò la contea di Schaumburg-Lippe nel 1643 e Lippe-Alverdissen divenne parte dello Schaumburg-Lippe. A seguito della morte del conte Filippo I 1681, Schaumburg-Lippe venne ereditata da suo figlio maggiore, Federico Cristiano, mentre Lippe-Alverdissen venne ereditata dal suo secondo figlio, Filippo Ernesto che fu il fondatore della linea di Schaumburg-Lippe-Alverdissen. Le linee rimasero separate sin quando la linea di Schaumburg-Lippe-Alverdissen ereditò i territori all'estinzione della casata di Schaumburg-Lippe nel 1777.

Conti di Lippe-Alverdissen (1613-1640 e 1681-1777)[modifica | modifica sorgente]

Unito a Schaumburg-Lippe 1640

Nel 1777 il Conte Filippo Ernesto II divenne Conte di Schaumburg-Lippe