Lingula (anatomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingula del polmone sinistro
Illu quiz lung03.jpg
#1 - Bordo anteriore del polmone
#2 - Fissura obliqua
#3 - "Impronta" cardiaco del polmone sinistro
#4 - Lingula del polmone sinistro
Illu quiz lung04.jpg
1. Fissura obliqua
2. Parte vertebrale
3. Ilo polmonare
4. Impronta cardiaca sul polmone
5. Superficie diaframmatica del polmone

(La lingula non è indicata, ma è visibile a destra e in basso
Nome latino lingula pulmonis sinistri

La lingula è una regione del lobo superiore del polmone sinistro che corrisponde al lobo medio del polmone destro in termini di equivalenza dei bronchi segmentali e ricopre l'apice del cuore[1]. Nel polmone infatti si riconoscono tre lobi a destra (superiore, medio ed inferiore) e due a sinistra (superiore ed inferiore).

L'equivalenza tra lingula e lobo polmonare medio destro non è unanimamente accettata da tutti gli studiosi di embriologia, ma molti ritengono che la lingula del lobo sinistro sia il residuo del lobo medio del polmone sinistro, che si è poi perso attraverso l'evoluzione.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Nell'anno 1889 il dottor Ewart William descrisse con precisione l'anatomia del bronco lingulare e ne riportò gli aspetti salienti in una sua monografia inerente i bronchi ed i vasi sanguigni del polmone. Ewart si riferiva spesso a questa zona polmonare utilizzando il termine "lobo cardiaco". Ragionando su quanto emergeva dalle dissezioni e da calchi bronchiali descrisse un "fusto bronchiale cardiaco" che emergeva dalla faccia inferiore del bronco lobare superiore a pochi centimetri dalla sua origine. Questo bronco si suddivide nuovamente dopo 2 o 3 cm e proseguendo in avanti ed in basso termina dividendosi in due rami, anterolaterale e posteromediale.[2]

Posizione e forma[modifica | modifica sorgente]

La lingula in ogni caso occupa a sinistra una posizione corrispondente al lobo medio destro, anche se la fessura tra il lobo superiore destro e medio di solito è ben sviluppata, mentre questo aspetto è raro sul lato sinistro.

La lingula costituisce i due lobi segmentali:

  • segmento broncopolmonare lingulare superiore
  • segmento broncopolmonare lingulare inferiore.

Quando è ben sviluppata, assomiglia al lobo medio nella forma e presenta una superficie mediastinica quadrilatera, una superficie inferiore o interlobare semiellittica, ed una superficie anterolaterale o costale triangolare.
Una cresta prominente o "frenulo" contribuisce a tenere distinte le superfici mediastiniche e inferiore. Questo frenulo si estende verso l'alto e all'indietro attraverso l'ilo.
Al termine e posteriormente a questa cresta possono essere individuati i bronchi ed i vasi sanguigni che irrorano la lingula.[3] In letteratura medica sono riportati diversi casi di polmoni trilobari a sinistra.[4]

Patologia[modifica | modifica sorgente]

La lingula è sede di ogni tipo di processo flogistico, infettivo o neoplastico (enfisema, infezioni tubercolare, carcinoma bronchiale ecc.) che possa colpire il polmone.[5] È inoltre sede di infezione da micobatteri atipici, in genere appartenenti al Micobacterium Avium Complex: questo tipo di infezione prende il nome di sindrome di Lady Windermere, dal personaggio dell'omonima commedia di Oscar Wilde.[6]

Radiologia[modifica | modifica sorgente]

La lingula in radiologia presenta aspetti e problemi peculiari.[7]

Gli aspetti e le caratteristiche delle patologie che coinvolgono la lingula sono spesso molto difficili da diagnosticare radiograficamente.[8]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Da Trattato di Anatomia Umana, volume II, op. cit., p. 267
  2. ^ William Ewart, The bronchi and pulmonary blood-vessels in Bailliere, Tindall & Cox, London, 1889.
  3. ^ ED. Churchill, R. Belsey, Segmental pneumonectomy in bronchiectasis: the lingula segment of the left upper lobe. in Ann Surg, vol. 109, nº 4, Apr 1939, pp. 481-99, PMID 17857340.
  4. ^ Hovelacque, Monod, Olivier, e Evrard, Henri, Le Torax Anatomie Médico-Chirurgicale. Librarie Maloine, Paris, 1939.
  5. ^ M. Pomerantz, JR. Denton; GA. Huitt; JM. Brown; LA. Powell; MD. Iseman, Resection of the right middle lobe and lingula for mycobacterial infection. in Ann Thorac Surg, vol. 62, nº 4, Ott 1996, pp. 990-3, DOI:10.1016/0003-4975(96)00534-6, PMID 8823077.
  6. ^ JA. Yu, M. Pomerantz; A. Bishop; MJ. Weyant; JD. Mitchell, Lady Windermere revisited: treatment with thoracoscopic lobectomy/segmentectomy for right middle lobe and lingular bronchiectasis associated with non-tuberculous mycobacterial disease. in Eur J Cardiothorac Surg, vol. 40, nº 3, Set 2011, pp. 671-5, DOI:10.1016/j.ejcts.2010.12.028, PMID 21324708.
  7. ^ Joseph Levitin, Harold Brunn, A study of the lower lobe of the lung. An explation of roentgenologic shadows. in Archives of Internal Medicine, vol. 57, nº 4, 1936, pp. 649-665, DOI:10.1148/57.2.193.
  8. ^ TF. Leigh, WA. Hopkins, Roentgenographic findings in lesions of the lingula. in Radiology, vol. 57, nº 2, Ago 1951, pp. 193-9, DOI:10.1148/57.2.193, PMID 14864868.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]