Lingue ryukyuane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue ryukyuane
Parlato in Giappone
Regioni isole Ryūkyū
Persone 1 milione
Filogenesi Lingue nipponiche

Le lingue ryukyuane sono lingue nipponiche parlate in Giappone, nell'arcipelago delle Ryūkyū.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, le lingue ryukyuane contano complessivamente un milione di locutori stanziati nei vari arcipelaghi e isole che compongono le Ryūkyū.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le lingue ryukyuane si differenziarono dalla lingua giapponese "non molto prima che apparissero le prime testimonianze scritte del giapponese, vale a dire in qualche punto prima del VII secolo".[1]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'edizione 2009 di Ethnologue, la classificazione delle lingue ryukyuane è la seguente:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Japan Focus: Language Loss and Revitalization in the Ryukyu Islands", Patrick Heinrich, postato il 10 novembre 2005. Anche "What leaves a mark should no longer stain: Progressive erasure and reversing language shift activities in the Ryukyu Islands2, 2005, citando Hattori, Shirō (1954) "Gengo nendaigaku sunawachi goi tokeigaku no hōhō ni tsuite" ["Riguardo al metodo della glottocronologia e della lessicostatisca"], Gengo kenkyū [Giornale della Società Linguistica del Giappone] v26/27

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]