Lingue filippine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Questa voce tratta della famiglia linguistica appartenente alle lingue maleo-polinesiache. Per gli idiomi parlati nelle Filippine, vedi Lingue delle Filippine
Lingue filippine
Parlato in Filippine, Indonesia, Taiwan
Filogenesi Lingue austronesiane
 Lingue maleo-polinesiache
Codici di classificazione
ISO 639-2 phi
ISO 639-5 phi

Le lingue filippine sono una famiglia di lingue austronesiane, del gruppo delle lingue maleo-polinesiache. Sono parlate nelle Filippine e in alcune regioni dell'Indonesia.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

La maggior parte delle lingue di questa famiglia sono parlate nelle varie isole delle Filippine. Fanno eccezione solo alcuni casi:

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo la classificazione 2009 riportata su Ethnologue (SIL International) la famiglia è composta da 179 lingue tra vive ed estinte. È il secondo gruppo per numero di lingue fra le lingue maleo-polinesiache dopo il gruppo delle lingue maleo-polinesiache centro-orientali. I gruppi che compongono la famiglia sono:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]